cosa vedere a firenze, cosa vedere a firenze in un giorno,

Cosa vedere a Firenze: tutti i luoghi d’interesse

Cosa vedere a Firenze? Senza ombra di dubbio le cose da vedere e da visitare a Firenze sono veramente tante, al punto che, nemmeno vivendoci come noi, è possibile vederle tutte in poco tempo.

Firenze è una delle città più belle e visitate al mondo grazie alla sua storia e alle sue bellezze artistiche e architettoniche.

Per visitarla nei minimi particolari necessiterebbero molti giorni, ma noi abbiamo cercato di concentrare la visita sui luoghi veramente imperdibili di Firenze.

Quindi se pensi di soggiornare a Firenze e cerchi una guida per sapere cosa vedere in uno, due o tre giorni continua a leggere l’articolo.

Firenze è il capoluogo della Toscana, è situata nel cuore della regione a pochi chilometri da città come Lucca e Pisa.

Cose vedere a Firenze: luoghi di interesse imperdibili!

Basilica di Santa Maria Novella

Tra i luoghi da visitare a Firenze, questa basilica è sicuramente imperdibile.

La Chiesa di Santa Maria Novella è famosa soprattutto per la sua facciata, decorata con marmi bianchi e verdi da Leon Battista Alberti in stile Gotico Rinascimentale.

Al suo interno sono custodite opere di grande valore quali: La Trinità del Masaccio, il Crocifisso di Giotto, il Crocifisso del Brunelleschi e la cripta, che sono i resti di quella che una volta era la chiesa di Santa Reparata, sulla quale fu costruito il nuovo duomo.

Alla basilica sono legati altri nomi come: Duccio di Buoninsegna, Botticelli, Domenico Ghirlandaio, Filippino Lippi, Giorgio Vasari, Paolo Uccello e Michelangelo.

Piazza del Duomo

Piazza del Duomo è il cuore pulsante di cuore della città, il punto perfetto per iniziare a visitare Firenze e tutti i suoi principali luoghi di interesse.

Al vostro arrivo rimarrete esterrefatti dalla maestosità dei monumenti che ospita, costruiti con marmi rossi, bianchi e verdi.

La piazza ospita il complesso religioso più importante di Firenze, nonché i monumenti simbolo del capoluogo toscano: il Campanile di Giotto, il Battistero di San Giovanni e il Duomo di Santa Maria del Fiore (Cattedrale).

Tra le cose da vedere e vistare a Firenze queste sono veramente d’obbligo in quanto rappresentano la storia rinascimentale della città.

Cattedrale di Santa Maria del Fiore

La costruzione del Duomo di Santa Maria del Fiore iniziò nel 1296, ma non fu consacrata fino al 1436 da Papa Eugenio IV. L’esterno, fatto di marmo verde, rosa e bianco, ha diverse porte elaborate e statue interessanti. La facciata è qualcosa di indescrivibile.

All’interno della cattedrale, ci sono molti dipinti e sculture di straordinario significato storico e culturale, quindi concediti del tempo per ammirare tanta bellezza. Mentre sei lì, prova a contare tutte le 44 vetrate disegnate da artisti del Rinascimento come Donatello, che raffigura Gesù, Maria e alcuni dei santi.

Il progetto della cattedrale di Firenze è di Arnolfo di Cambio. Al momento è la terza chiesa più lunga del mondo, San Pietro a Roma e San Paolo a Londra.

L’attrazione principale di questa imponente struttura è la Cupola del Brunelleschi, un capolavoro di architettura e ingegneria. Per salire sulla sommità ci sono “solo” 463 scalini, non sarà una passeggiata, ma lo spettacolo è assicurato.

  • Indirizzo di Santa Maria del Fiore: Piazza del Duomo , 50122 Firenze FI , Italia;
  • Ingresso: porta destra della facciata;
  • Prezzo di Santa Maria del Fiore: Gratuito;
  • Orario della Cattedrale di Santa Maria del Fiore: dal Lunedì al Sabato dalle 10.15 alle 16.00. Chiusa la Domenica e il Lunedì e i giorni festivi.

Cupola del Brunelleschi

La cupola della cattedrale di Santa Maria del Fiore, opera indiscussa dell’architetto Brunelleschi è uno dei simboli di Firenze, visibile da chilometri di distanza.  Il comune nel 1418 fece un concorso per la cupola, che venne vinto da Brunelleschi, ma solo nel 1420 i lavori presero forma, per terminare nel 1434.

La struttura della cupola presenta due calotte, in termini pratici è come se ci fossero due cupole, una interna ed una esterna.

  • Indirizzo della cupola di Firenze: Piazza del Duomo , 50122 Firenze FI , Italia;
  • Ingresso: porta della Mandorla, lato sinistro della cattedrale, lo stesso per accedere alle terrazze della cattedrale;
  • Prezzo della cupola: Adulti 20 euro; ridotto 7-14 anni 10 euro, bambini 0-6 anni gratuito;
  • Orario della cupola: dal Lunedì al Venerdì dalle 8.15 alle 19.30. Il Sabato, la Domenica e i festivi dalle 12.45 alle 17.15.

Campanile di Giotto

Accanto alla facciata del duomo svetta il Campanile di Giotto considerato uno dei campanili più belli d’Italia; alto quasi 85 metri e decorato da marmi bianchi, verdi e rossi, è uno splendido esempio di architettura gotica fiorentina trecentesca.

La realizzazione del campanile iniziò nel 1334 da Giotto che purtroppo nel 1337 morì. Tra il 1338 e il 1348 i lavori furono portati avanti da Andrea Pisano, che apportò alcune modifiche al progetto originario. L’arrivo della peste fece bloccare i lavori, che vennero portati a termine dal talenti nel 1359.

Se non vi fa paura e fatica salire 414 scalini, ve lo consigliamo, ma se dovete scegliere tra il campanile o la cupola allora sicuramente meglio la seconda.

  • Indirizzo Campanile di Giotto: Piazza del Duomo , 50122 Firenze FI , Italia;
  • Ingresso: si entra dal retro;
  • Prezzo del campanile di Giotto: Adulti 15 euro; ridotto 7-14 anni 7 euro, bambini 0-6 anni gratuito;
  • Orario del campanile di Giotto: dal Lunedì alla Domenica dalle 8.15 alle 19.30.

Battistero di San Giovanni

Di fronte al Duomo e al Campanile, al centro della piazza, si trova il Battistero di San Giovanni dedicato al patrono della città, una delle chiese più antiche di Firenze. Completamente rivestito in marmo bianco e verde di Prato, ha una conformazione a pianta ottagonale larga circa 25 metri, con una copertura a piramide. Il Battistero originale risale alla metà del IV, successivamente venne ampliato. Non ci sono date certe sulla sua età e sul suo anno di costruzione.

  • Indirizzo Battistero di San Giovanni: Piazza del Duomo , 50122 Firenze FI , Italia;
  • Ingresso: dalla Porta del Paradiso di fronte alla facciata della cattedrale, con biglietto singolo l’ingresso è consentito solo il primo martedì di ogni mese, in alternativa potrete acquistare il biglietto Museo+Battistero che è utilizzabile tutti i giorni ad eccezione del primo martedì del mese.
  • Prezzo del Battistero di Firenze: Adulti 5 euro; ridotto 7-14 anni 3 euro, bambini 0-6 anni gratuito;
  • Prezzo Museo+Battistero: Adulti 10 euro; ridotto 7-14 anni 5 euro, bambini 0-6 anni gratuito;
  • Orario del Battistero di San Giovanni: dal Lunedì alla Domenica dalle 11.15 alle 17.15.

Piazza della Signoria

Per secoli Piazza della Signoria è stata il cuore della vita politica fiorentina, fu scenario di molti spargimenti di sangue, tra i quali, la morte di Girolamo Savonarola per impiccagione per accuse di eresia.

Oggi è una delle piazze più visitate e fotografate al mondo grazie anche alla presenza di vari monumenti da visitare.

Andare in Piazza della Signoria vi farà trovare difronte ad uno dei palazzi di maggiore interesse storico di Firenze: Palazzo Vecchio.

  • Come raggiungere Piazza della Signoria: basta impostare su Google Maps Piazza della Signoria, per avere le indicazioni per raggiungerla a piedi.

Ponte Vecchio

Tra le varie bellezze di Firenze Ponte Vecchio si posiziona sicuramente tra le prime 10.

Simbolo indiscusso della città, conosciuto in tutto il mondo e considerato uno dei ponti più belli del pianeta, già il fatto di percorrerlo è un esperienza unica e non potrai fare a meno di pensare ai secoli di storia che gli appartengono.

Il Ponte Vecchio è stato costruito nel 1345, fu il primo ponte di Firenze sul fiume Arno ed è l’unico ponte sopravvissuto dai tempi medievali di Firenze (gli altri furono distrutti nella seconda guerra mondiale).

Il Ponte Vecchio, molto spesso preso d’assalto dai turisti, è ancora fiancheggiato da negozi che vendono gioielli in oro e argento. Dal ponte godrete di una magnifica vista del fiume Arno.

  • Indirizzo: Ponte Vecchio , 50125 Firenze FI , Italia;
  • Prezzo Ponte Vecchio: Gratuito
  • Orario Ponte Vecchio: Sempre aperto.

La galleria degli Uffizi

Gli Uffizi ospitano la più importante collezione al mondo di arte rinascimentale, oltre a migliaia di dipinti dal medioevo ai tempi moderni e molte sculture antiche, manoscritti miniati e arazzi.

Conosciuta anche come Galleria degli Uffizi, questo famoso istituto ospita opere come la Venere del Botticelli, il Tondo Doni, alcune opere del grande Leonardo da Vinci tra le quali troverete la sua prima opera documentata “Il battesimo di Cristo” del 1475. Con tutti questi artisti in un unico posto, concediti un sacco di tempo per apprezzare appieno tutte le loro opere raccolte, quindi metti da parte almeno alcune ore se hai intenzione di visitare questo museo.

Gli Uffizi sono il museo più affollato d’Italia, quindi ti consiglio di acquistare i biglietti in anticipo per evitare lunghe code. La galleria offre anche l’ingresso gratuito la prima domenica di ogni mese, ma aspettati livelli di folla più alti del normale se pensi di venire in quel giorno.

  • Indirizzo Galleria degli Uffizi: Piazzale degli Uffizi, 6 , 50122 Firenze FI , Italia;
  • Ingresso: dalla porta della Mandorla, lato sinistro della cattedrale, lo stesso per accedere alla cupola;
  • Prezzo Uffizi: Adulti 20 euro; ridotto 18-25 2 euro, 0-17 anni gratuito; con il biglietto degli Uffizi è possibile accedere gratuitamente al Museo Archeologico Nazionale e al Museo dell’Opificio delle Pietre Dure;
  • Orario gli Uffizi: dal Martedì alla Domenica dalle 8.30 alle 18.30, Lunedì chiuso. Ultimo ingresso 17.30.

Palazzo Vecchio e il Salone dei 500

Se dovessimo stilare una lista dei 10 luoghi da non perdere a Firenze, Palazzo Vecchio ne entrerebbe a far parte di diritto.

Edificato tra il 1299 e il 1314, è sicuramente l’elemento centrale della piazza che spicca grazie anche alla Torre di Arnolfo, alta 95 metri, che veglia sulla città.

Al suo interno una delle bellezze fiorentine: il Salone dei 500 assolutamente da non perdere e opere come la Giuditta di DonatelloIl genio della vittoria  di Michelangelo.

Uscendo dal Palazzo Vecchio potrete fare una sosta alla Fontana del Nettuno, detta anche del Biancone, opera di Bartolomeo Ammannati, fu per secoli il principale luogo di approvvigionamento di acqua per i residenti di zona e in seguito divenne il simbolo del potere Cosimo I de’ Medici.

Sempre davanti a Palazzo Vecchio non potrete non notare una loggia con molte statue; Si tratta di Loggia dei Lanzi.

La Loggia dei Lanzi venne realizzata degli architetti Benci e Simone Talenti. tra il 1376 e il 1382 con lo scopo di ospitare assemblee pubbliche.

  • Indirizzo Palazzo Vecchio: Piazza della Signoria, 50122 Firenze FI , Italia;
  • Prezzo Palazzo Vecchio, Firenze:
  • Orario Palazzo Vecchio di Firenze: Orario Museo: dal Venerdì al Mercoledì dalle 9.00 alle 19.00, Giovedì dalle 9.00 alle 14.00; Orario Torre: dal Venerdì al Mercoledì dalle 9.00 alle 17.00, Giovedì dalle 9.00 alle 14.00; Orario mostra Arazzi: Martedì, Mercoledì, Venerdì, Sabato e Domenica dalle 10.00 alle 18.00.

Palazzo Pitti

Palazzo Pitti è una dimora estiva dei Medici, è uno dei palazzi più grandi e aristocratici di Firenze, oggi trasformato in museo.

L’imponente palazzo rinascimentale risale al 1458 ed era nato come residenza urbana del banchiere Luca Pitti.

Al suo interno sono ospitati vari musei: la Galleria Palatina, Galleria d’Arte Moderna, il Tesoro dei Granduchi, gli Appartamenti Reali, il Museo delle Carrozze e il Museo delle Porcellane.

Dietro al Palazzo Pitti ci sono i Giardini di Boboli, che con le sue fontane, laghetti e antiche statue, rappresentano il miglior esempio al mondo di giardino all’italiana, tra l’altro c’è una curiosità su Firenze proprio riguardo ad una statua che si trova nel giardino.

  • Indirizzo: Piazza de ‘Pitti, 1 , 50125 Firenze FI , Italia;
  • Prezzo Palazzo Pitti: Intero 16€, ridotto 18-25 2 euro, 0-17 anni gratuito;
  • Orario Palazzo Pitti: da Martedì a Domenica dalle 8.30 alle 18.30, Lunedì chiuso. Ultimo ingresso 17.30;
  • Prezzo Giardino di Boboli: Intero 10 euro, ridotto 18-25 2 euro, 0-17 anni gratuito. Incluso ingresso Giardino Villa Bardini;
  • Orario Giardino di Boboli: da Novembre a Febbraio dalle 8.45 alle 16.30, Marzo e Ottobre (con ora solare) dalle 8.45 alle 17.30, da Aprile a Settembre e Marzo e Ottobre (con ora legale) dalle 8.45 alle 18.30.

Piazzale Michelangelo

Tra le cose da vedere a Firenze, un posto sicuramente va a Piazzale Michelangelo. È probabilmente il punto panoramico più famoso della città. Realizzata nel 1869 dall’architetto Poggi (lo stesso che ha realizzato il grande arco in Piazza della Repubblica), si presenta come una grande terrazza in stile ottocentesco, ornata da statue. La maggior parte della terrazza oggi è adibita a parcheggio, ma questo non influisce sulla vista che si gode da qui. Venite al piazzale all’ora del tramonto se volete sognare ad occhi aperti!

  • Come raggiungere Piazzale Michelangelo, Firenze: Piazzale Michelangelo, 50125 Firenze; è raggiungibile con l’autobus  linea 12 o 13, in auto parcheggiando direttamente nel piazzale oppure a piedi risalendo da Piazza Poggi.
  • Prezzo di Piazzale Michelangelo: Gratuito;
  • Orario di Piazzale Michelangelo: il piazzale è sempre aperto e accessibile a qualunque orario.

Chiesa di Santa Croce

Nella Chiesa di Santa Croce a Firenze molti nomi illustri toscani, come Galileo Galilei o Michelangelo Buonarroti, sono sepolti. Assolutamente da visitare anche la Cappella dei Pazzi di Brunelleschi al suo interno.

  • Orario della Chiesa di Santa Croce: Lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato dalle ore 11.00 alle ore 17.00, Domenica e festività religiose dalle ore 13.00 alle ore 17.00, ultimo ingresso alle ore 16.15
  • Prezzo della Chiesa di Santa Croce: intero € 8.00, ridotto € 6.00 (ragazzi 12-17 anni), gratuito per bambini 0-11 anni, biglietti famiglia Genitore € 8,00 e gratuito per i figli sotto i 18 anni.

Cosa vedere a Firenze: altri luoghi di interesse

Stazione di Santa Maria Novella

Che voi arriviate in treno, in macchina o in aereo, una delle prime cose da visitare a Firenze è la Stazione Santa Maria Novella.

La stazione Centrale di Firenze, terminata nel 1935 è uno dei capolavori assieme alla ricostruzione del Ponte alle Grazie dell’architetto Giovanni Michelucci.

Le terrazze della Cattedrale di Santa Maria del Fiore

Nel 1439 l’architetto Brunelleschi, per rinforzare la struttura della cattedrale ideò delle tribune morte alla base del tamburo, un elemento di raccordo tra i muri e la cupola. Le terrazze della cattedrale sono lunghe circa 70 metri, ad un’altezza di circa 32 metri, quanto le navate laterali. Da qui è possibile ammirare i dettagli di rosoni marmorei. Questi percorsi oltre alla funzione di cui sopra servivano agli addetti alla manutenzione per poter passare, cosa che accade anche oggi.

  • Indirizzo Terrazze della Cattedrale di Firenze: Piazza del Duomo , 50122 Firenze FI , Italia;
  • Ingresso: dalla porta della Mandorla, lato sinistro della cattedrale, lo stesso per accedere alla cupola;
  • Prezzo Terrazze Cattedrale di Firenze: Adulti 25 euro; ridotto 7-14 anni 10 euro, bambini 0-6 anni gratuito;
  • Orario delle terrazze della Cattedrale di Firenze: dal Lunedì al Venerdì dalle 10.00 alle 17.30, il Sabato dalle 10.00 alle 17.00, la Domenica chiuso.

Basilica di San Lorenzo

Famosa per la sua facciata incompiuta la Basilica di San Lorenzo, sembra, secondo alcuni documenti, essere stata consacrata nel 393 da Sant’Ambrogio da Milano. Se così fosse staremo parlando della chiesa più antica della città.

Rimase “Duomo” per circa 300 anni finché non venne trasferito alla chiesa di Santa Reparata sulle cui fondamenta oggi ammiriamo Santa Maria del Fiore.

Deve il suo splendore ai Medici, che incaricarono nel 1419 Brunelleschi del suo ampliamento. L’interno è a tre navate, con intonaco bianco, colonne in pietra, capitelli corinzi e archi a tutto sesto (a mezzo cerchio per chi non conoscesse le tipologie di arco).

All’interno potrete vedere la Sacrestia vecchia, opera di Donatello. Poi ci sono le Cappelle Medicee, con accesso esterno, dal retro della basilica, da dove si accede anche alla Sacrestia Nuova. Dal fianco della facciata si accede ai chiostri e alla Biblioteca Medicea Laurenziana, alcune delle sale furono progettate da Michelangelo Buonarroti.

  • Indirizzo Basilica di San Lorenzo: P.zza San Lorenzo, 9 – 50132 Firenze;
  • Ingresso: dalla porta a sinistra in facciata;
  • Prezzo Basilica di San Lorenzo: il biglietto comprende: Basilica, Sacrestia Vecchia, Chiostro e sotterranei monumentali: Adulti 7 euro, bambini 0-11 anni gratuito;
  • Orario della Basilica di San Lorenzo: Lunedì, Venerdì e Sabato dalle 10.00 alle 17.30, dal Martedì al Giovedì dalle 10.00 alle 13.00, Domenica chiuso.
  • Prezzo Cappelle Medicee: il biglietto comprende le cappelle, la sacrestia nuova: Intero 9 euro, ridotto 18-25 anni 2 euro, 0-17 anni gratuito.
  • Orario Cappelle Medicee: Lunedì, Sabato e una Domenica si e una no dalle 8.45 alle 13.30, dal Mercoledì al Venerdì dalle 14.00 alle 18.30, Martedì e una Domenica si e una no chiuso. Il Sabato a volte fanno orario speciale dalle 8.45 alle 21.00.
  • Prezzo Biblioteca Medicea Laurenziana: gratuito;
  • Orario Biblioteca Medicea Laurenziana: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 8.15 alle 14.00, Martedì e Giovedì dalle 8.15 alle 17.30, Sabato, Domenica e festività chiuso.

Corridoio Vasariano

Il Corridoio Vasariano al momento è chiuso al pubblico per ammodernamento e ristrutturazione dal 2016. Nel 2022 dovrebbe riaprire al pubblico.

Forte di Belvedere

Il Forte di Belvedere è un forte risalente alla fine del 1500 per volere di Ferdinando I dei Medici. La sua realizzazione probabilmente è dovuta al fatto che la corte si era trasferita a Palazzo Pitti, infatti si trova proprio al confine con il Giardino di Boboli.  Oggi viene utilizzato come spazio espositivo per artisti contemporanei. Dal Forte si gode di una meravigliosa vista su Firenze.

  • Come raggiungere il Forte di Belvedere, Firenze: Via di S. Leonardo, 1, 50125 Firenze;
  • Prezzo del Forte di Belvedere: gratuito;
  • Orario del Forte di Belvedere: è aperto dal Martedì alla Domenica dalle 14.00 alle 19.00.

Piazza Santo Spirito

Questa vivace piazza e il quartiere di Santo Spirito che la circonda fanno parte della “Rive Gauche” di Firenze, una zona colorata, leggermente bohémien, preferita dai residenti locali e dai visitatori che cercano una fetta di Firenze autentica.

Di giorno ci sono venditori di prodotti e negozi interessanti allestiti intorno alla piazza, e di notte, folle di bar e ristoranti si riversano sulle strade principali e sui marciapiedi vicini.

La Basilica di Santo Spirito, progettata da Brunelleschi è piuttosto semplice dall’esterno, contiene diverse importanti opere d’arte ed è aperta al pubblico quasi tutti i giorni dell’anno. Accanto troverete anche il Museo della Fondazione Romano, che ospita il “Cenacolo di Santo Spirito”, un’opera d’arte di Andrea Orcagna.

  • Indirizzo Piazza Santo Spirito: Piazza Santo Spirito , 50125 Firenze FI , Italia;
  • Prezzo Piazza Santo Spirito: Gratuito;
  • Orario Piazza Santo Spirito: Sempre aperto, la sera è molto frequentata dalla movida cittadina.

Basilica di San Miniato al Monte

L’Abbazia di San Miniato al Monte, una bellissima abbazia dell’XI secolo dove, nella maggior parte dei giorni alle 17:30, i monaci osservano ancora un canto gregoriano.

L’interno è adorabile come l’esterno in marmo verde e bianco, quindi prenditi il ​​tempo per entrare e guardarti intorno.

A 10 minuti a piedi si trova Piazzale Michelangelo

  • Indirizzo San Miniato al Monte: Via delle Porte Sante, 34 , 50125 Firenze FI , Italia;
  • Prezzo San Miniato al Monte: Gratuito;
  • Orario San Miniato al Monte: Sempre aperto.

Cosa vedere a Firenze: i musei e i palazzi

Nella lista di “cosa vedere a Firenze” sicuramente vanno inseriti alcuni musei e palazzi, che poi la maggior parte dei palazzi sono dei musei! Quindi se avete più tempo approfittate di visitare, oltre a quelli imperdibili, anche questi luoghi di interesse di Firenze.

Museo dell’Opera di Firenze

Situato in Piazza del Duomo dietro la chiesa, il Museo dell’Opera del Duomo ospita molte delle opere e dei progetti originali di arte e architettura relativi al complesso del Duomo di Firenze.

Le versioni originali dei pannelli di Lorenzo Ghiberti per le porte del Battistero sono qui, così come le mostre dei disegni dell’architetto del Duomo Brunelleschi e gli strumenti del Rinascimento utilizzati per costruire il Duomo.

Il progetto finale del museo è a cura dell’Architetto Natalini.

  • Indirizzo Museo dell’Opera: Piazza del Duomo , 50122 Firenze FI , Italia;
  • Prezzo Museo dell’Opera: Biglietto unico per tutti i monumenti 18€ + 2€ prevendita;
  • Orario Museo dell’Opera: 09.00-19.00.

Galleria dell’Accademia e il David di Donatello

La Galleria dell’Accademia di Firenze ospita importanti dipinti e monumenti dal XIII al XVI secolo.

Oltre alle opere di importanti artisti del Rinascimento come Uccello, Ghirlandaio, Botticelli e del Sarto, troverai anche una delle sculture più famose al mondo, il “David” di Michelangelo, alla Galleria dell’Accademia.

C’è anche un’interessante collezione di strumenti musicali, che è stata avviata dalla famiglia dei Medici.

In genere è una buona idea prenotare i biglietti in anticipo se pensi di voler venire a vistare la Galleria; la coda per fare i biglietti per vedere la statua di David è sempre infinita.

  • Indirizzo: Via Ricasoli, 66 , 50122 Firenze FI , Italia;
  • Prezzo Galleria dell’Accademia: 12 €;
  • Orario Galleria dell’Accademia: dal Martedì alla Domenica dalle 8.15 alle 18.50. Chiusura: tutti i lunedì, 1° Gennaio, 25 Dicembre.

Museo Nazionale del Bargello

Il Bargello è stato il primo museo nazionale delle arti del medioevo e del rinascimento. Al suo interno opere di Donatello, Michelangelo e Luca della Robbia. Si sviluppa su tre piani .

  • Indirizzo Museo Nazionale del Bargello: Via del Proconsolo, 4, 50122 Firenze;
  • Orario Museo Nazionale del Bargello: da Settembre a Dicembre dalle 8.45 alle 13.30, il Martedì e la seconda e quarta domenica il museo rimane chiuso, ci sono alcune aperture straordinarie con orario 8.45-18.00, consultate il sito per queste date;
  • Prezzo Museo Nazionale del Bargello: intero 8 euro, ridotto (18-25 anni) 2 euro, audio guida 6 euro.

Museo Archeologico Nazionale di Firenze

Il Museo Archeologico Nazionale di Firenze ospita collezioni di opere d’arte greche, romane ed egiziane, molte delle quali sono state raccolte dalla famiglia dei Medici.

Il museo ha anche una delle migliori collezioni di manufatti etruschi, tra cui l’inestimabile Chimera di Arezzo, una statua in bronzo intatta di un leone mitologico con un serpente per coda e una testa di capra che sporge dal suo lato.

  • Indirizzo Museo Archeologico: Piazza della Santissima Annunziata, 9b , 50121 Firenze FI , Italia;
  • Prezzo Museo Archeologico: 8 €;
  • Orario Museo Archeologico di Firenze: dal Martedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 19.00 (ultimo ingresso 18.15), Lunedì, Sabato, prima e terza Domenica del mese e giorni festivi infrasettimanali: dalle ore 8.30 alle ore 14.00 (ultimo ingresso 13.15).

Museo di San Marco

Per un po’ di storia dell’arte al di fuori di Michelangelo e degli altri famosi artisti del Rinascimento, visita il Museo del Monastero di San Marco per vedere le opere di Fra Angelico, un pittore e monaco del primo Rinascimento, nonché la casa del suo predecessore, il monaco rivoluzionario Savonarola .

Ora aperto come museo, il Monastero di San Marco era un tempo la dimora di Fra Angelico, che dipinse alcuni dei suoi affreschi più famosi sulle sue pareti e nelle sue umili celle. Visita le stanze sia di Savonarola che di Beato Angelico, che contiene molti dei loro effetti personali, nonché un famoso ritratto di Savonarola dipinto dal loro collega monaco Fra Bartolomeo.

  • Indirizzo Museo San Marco: Piazza San Marco, 3 , 50121 Firenze FI , Italia;
  • Prezzo Museo San Marco: 8-9 €;
  • Orario Museo San Marco: dal Lunedì al Venerdì dalle 8.15 alle 13.50, Sabato, Domenica e Festivi dalle 8.15 alle 16.50.

Museo Chiesa di Orsanmichele

Il Museo Chiesa di Orsanmichele è un luogo particolare di Firenze, perchè qui si intersecano le funzioni civili a quelle religiose. Si trova in pieno centro e spesso e volentieri passa inosservato ai turisti. Al piano terra potrete vedere la chiesa con l’opera marmorea Madonna delle Grazie, al primo il museo e al secondo piano è possibile vedere una particolare vista su Firenze.

  • Indirizzo di Orsanmichele: Via dell’Arte della Lana, 50123 Firenze;
  • Orario di Orsanmichele: è possibile visitare Orsanmichele solamente il sabato con visita guidata alle ore: 14.15 – 15.20 – 16.30;
  • Prezzo Orsanmichele: gratuito, ma su prenotazione. Costo della prenotazione 3 euro. Per prenotare chiamare 055294883 oppure andare alla biglietteria di Orsanmichele aperta il sabato e il lunedì dalle 11:00 alle 17:00;

Casa Martelli

Se state cercando “cosa vedere a Firenze Gratis” allora questo luogo di interesse fa al caso vostro. Casa Martelli si trova molto vicino a piazza del Duomo, sull’antica via della Forca, si trova infatti la “casa” che, per conto di Niccolò e Giuseppe Maria Martelli – Arcivescovo di Firenze dal 1721- l’architetto Bernardino Ciurini, i pittori Vincenzo Meucci, Bernardo Minozzi e Niccolò Contestabile, con lo stuccatore Giovan Martino Portogalli, trasformarono a partire dal 1738 nel palazzo che vediamo adesso.

  • Indirizzo di Casa Martelli: Via Ferdinando Zannetti, 8, 50123 Firenze;
  • Orario di Casa Martelli: Sabato 5-19-26 Dicembre 2020 dalle 9.00 alle 13.00;
  • Prezzo Casa Martelli: gratuito.

Palazzo Medici Riccardi

Palazzo Medici Riccardi è uno dei primi palazzi fiorentini, dove vissero personaggi come Cosimo il Vecchio e Lorenzo il Magnifico. Fu Cosimo il Vecchio, nel 1444 a commissionare a Michelozzo la realizzazione della dimora di famiglia. Qui trovarono lavoro anche artisti come Michelangelo e Botticelli. Oggi è un museo.

  • Indirizzo Palazzo Medici Riccardi: Via Cavour 1, 50121 Firenze;
  • Orario Palazzo Medici Riccardi: è aperto dal Giovedì al Martedì dalle 10.30 alle 18.30, chiuso il Mercoledì;
  • Prezzo Palazzo Medici Riccardi: intero 7 euro, ridotto 4 euro, intero+mostra 10 euro, ridotto + mostra 6 euro.

Palazzo Strozzi

Gli Strozzi erano la famiglia antagonista dei Medici. Palazzo Strozzi, oggi è un museo, ma inizialmente era la dimora della famiglia. Il palazzo risale al 1489 su progetto di Simone del Pollaiolo, detto “il Cronaca”.

  • Indirizzo Palazzo Strozzi: Piazza Strozzi, 50123 Firenze;
  • Orario Palazzo Strozzi: è aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 20.00.

Palazzo Rucellai

Palazzo Rucellai a Firenze è uno dei migliori esempi di stile rinascimentale Fiorentino. Il progetto fu fatto da Leon Battista Alberti (lo stesso della facciata di Santa Maria Novella), ma a costruirlo nel 1446 fu Rossellino. A volere questa dimora fu Giovanni il Magnifico (ndr. che non sono io!). Internamente non è visitabile. Vi ritroverete davanti un elegante facciata.

  • Indirizzo Palazzo Rucellai: Via della Vigna Nuova, 18, 50123 Firenze.

Palazzo Davanzati

  • Indirizzo Palazzo Davanzati: Via Porta Rossa, 13, 50123 Firenze;
  • Orario Palazzo Davanzati: dal Mercoledì al Venerdì dalle 14.00 alle 18.30, dal Sabato alla Domenica dalle 13.45 alle 18.30, chiuso il Martedì e alcune domeniche;
  • Prezzo Palazzo Davanzati: intero 6 euro, ridotto (18-25 anni) 2 euro.

 

Cosa vedere a Firenze in un giorno

Se siete solo di passaggio e non sapete cosa vedere a Firenze in un giorno, seguite il nostro itinerario, consapevoli che sicuramente non potrete soffermarvi molto tempo sui monumenti di Firenze. Ecco cosa fare e vedere a Firenze in un giorno:

  1. Stazione Santa Maria Novella;
  2. Chiesa di Santa Maria Novella;
  3. Via dei Banchi;
  4. Via de Cerretani;
  5. Colazione allo Scudieri;
  6. Complesso del Duomo (Cattedrale, Cupola del Brunelleschi, Campanile di Giotto, Battistero di San Giovanni);
  7. (Opzionale) Basilica di San Lorenzo;
  8. Via dei Calzaiuoli;
  9. Chiesa di Orsanmichele;
  10. Piazza Della Signoria (Palazzo Vecchio, Fontana di Nettuno, Loggia dei Lanzi);
  11. Pranzo all’Antico Vinaio;
  12. Cortile del Museo degli Uffizi;
  13. Ponte Vecchio;
  14. Piazza di Palazzo Pitti;
  15. Giardino di Boboli;
  16. Lungarno Torrigiani e Ponte alle Grazie;
  17. Piazza Santa Croce e Chiesa di Santa Croce;
  18. Aperitivo all’Oibò o al Moyo.

Firenze in un giorno – Mappa

Mappa itinerario di un giorno a Firenze

 

Dove dormire a Firenze

Boutique Hotel Hugo 1* Situato nel cuore di Firenze, a soli 200 metri da Piazza San Marco, il Boutique Hotel Hugo offre la connessione Wi-Fi gratuita in tutte le aree. San Marco – Santissima Annunziata è un’ottima scelta per i viaggiatori interessati alle gallerie d’arte, a camminare e alle passeggiate in città.

Hotel Orcagna 2* L’Hotel Orcagna si trova in una zona tranquilla vicino all’Arno. Piazza Santa Croce è raggiungibile a piedi in 15 minuti. Potrete anche esplorare Firenze grazie alle biciclette disponibili alla reception

Dante States Apartments 3* Ospitato in un edificio del 14° secolo, il Dante States Apartments sorge nel centro di Firenze e offre sistemazioni in stile classico con connessione WiFi ad alta velocità gratuita. Tutte le principali attrazioni di Firenze sono raggiungibili a piedi e soggiornerete a 15 minuti di cammino dalla stazione ferroviaria di Firenze Santa Maria Novella.

Hotel Spadai 4* Situato nel cuore di Firenze, a 2 minuti a piedi dalla Cattedrale di Santa Maria del Fiore, l’Hotel Spadai sorge in uno storico edificio adiacente al Palazzo Medici Riccardi.

NH Collection Firenze Porta Rossa 5* Situato a Firenze, l’elegante hotel a 5 stelle NH Collection Firenze Porta Rossa dista 350 metri dal Ponte Vecchio, e offre moderne camere con arredi personalizzati, WiFi gratuito e TV a schermo piatto.

Altrimenti cerca il tuo hotel con Booking 🙂

 

Booking.com

Quando visitare Firenze

Se ti stai chiedendo quando visitare Firenze, sappi che a Firenze si può andare sempre. In inverno fa freddo, ma i prezzi sono più bassi (senza esagerare!). Con la bella stagione, in primavera e in estate, si possono fare tante passeggiate, bervi un caffè all’aperto in uno dei tanti bar, ma sicuramente spenderete di più sia per raggiungerla che per dormire.

Allo stesso modo, dagli inizi di Aprile fino a Ottobre sicuramente troverai Firenze piena di turisti, mentre nei mesi più freddi e piovosi il “problema” si attenua, ma devi fare i conti con gli eventi atmosferici, a te la scelta!

 

Dove mangiare a Firenze

Ormai Firenze è diventata città metropolitana, questo fa si che in città si possa mangiare praticamente qualsiasi tipologia di cucina che ci venga in mente.

Ovviamente i piatti forti sono e rimangono quelli tipici toscani, come la ribollita, la bistecca fiorentina, il sugo di carne e il lampredotto.

Dove mangiare a Firenze, i nostri consigli:

  • Trattoria Mario: antica trattoria, aperta dal 1953, in pieno centro, in Via Rosina, 3 minuti da Piazza del Duomo. Qui potrete mangiare la tipica cucina toscana in un ambiente divertente a prezzi giusti!
  • All’Antico Vinaio: grandi focacce super ripiene, la sua fama gli ha permesso di aprire diversi punti vendita in tutto il mondo! Non rimarrete delusi! Si trova in via dei Neri a 1 minuto da Piazza della Signoria.
  • Da Tito: un’antica trattoria aperta dal 1913 vi delizierà con la sua cucina toscana e vi farà divertire con i suoi camerieri burloni! Si trova in Via San Gallo, 112/r, a 15 minuti a piedi da Piazza del Duomo.

Ovviamente, non si mangia solo carne a Firenze, ma ci sono diversi ristoranti vegetariani in città, qui trovate i nostri 10 ristoranti vegetariani e vegani preferiti di Firenze.

 

Cosa vedere fuori Firenze: gite di un giorno

Firenze ha una posizione centrale in Toscana che la rende un ottimo punto di partenza per varie gite di un giorno.

Solo per farvi alcuni esempi, ecco cosa vedere fuori Firenze:

  • Lucca;
  • Pisa;
  • Livorno;
  • Siena;
  • Centri minori come: Vinci, San Gimignano o Volterra

Se mi fermate in città per più di 3 giorni potete fare delle belle ed interessati gite di un giorno fuori Firenze. Le prime che vi consigliamo sono sicuramente quelle di Siena e Lucca.

 

 

Tour consigliati:

Firenze Gay friendly

Firenze è da sempre una piccola grande città, episodi spiacevoli possono esserci, come possono esserci ovunque, ma si Firenze è assolutamente una città gay friendly! Firenze ha ospitato il gay pride toscano nel 2016 e in città ci sono molti locali dove svagarsi e divertirsi e per fare incontri gay, come ad esempio:

  • Piccolo cafè: bar dove bere cocktail, Via Borgo la Croce, 23, Firenze;
  • Quelo Bar: bar dove bere cocktail, Via Borgo la Croce, 15, Firenze.

Leave a reply