Turismo gay

Turismo gay: le città più gay friendly del mondo

Turismo gay: 6 città gay friendly

Sei alla ricerca di una destinazione per le vacanze gay friendly da fare in coppia col vostro partner dove poterti sentire veramente a tuo agio?

Allora sei nel posto giusto! Fortunatamente, ci sono molti posti tra cui scegliere e la parte migliore? Sono tutti assolutamente belli.

Di seguito ecco i nostri luoghi preferiti e che consigliamo per il turismo lgbt:

Reykjavik, Islanda

Dal 2010 il matrimonio gay è legalizzato, gli islandesi sono orgogliosi di mostrare il loro sostegno alle coppie dello stesso sesso.

E non è solo questa attitudine progressista a rendere perfetto un pacchetto turistico in Islanda, perchè qui potreste visitate la chiesa Hallgrímskirkja per la vista mozzafiato di Reykjavik o fare il pieno di delizioso cibo al The Laundromat Cafe.

Volete stupirvi? Esplorate i campi di lava, geyser e vulcani, sicuramente l’Islanda vi rimarrà nel cuore!


Copenhagen, Danimarca

Copenaghen non è semplicemente una delle capitali del design del mondo, è anche una capitale gay friendly ed è stata la prima nazione nella storia a riconoscere le partnership tra coppie dello stesso sesso (legalizzandole nel 1998).

Da non perdere una visita a Centralhjornet, il più antico bar gay del mondo, risalente agli anni ’50.

 


Madrid, Spagna

La Spagna, in particolare a Madrid, offrono un perfetto mix di divertimento, intimità e cultura. Questa nazione è stata ufficialmente il terzo paese al mondo a legalizzare il matrimonio gay e Madrid è sede di una vivace e grande comunità gay. Questa città è perfetta per divertirsi, come bere un drink all’antico Museo Chicote, ma non perderti nemmeno gli affascinanti laghi e le serre del Parco del Retiro o il Museo del Prado per fare un pieno di arte.


Berlino, Germania

L’eredità gay di Berlino risale ai ruggenti anni Venti e con la regola di “nessun orario di chiusura” è una delle destinazioni più “selvagge” di questa lista. I quartieri di Schoneberg, Kreuzberg e Prenzlauerberg offrono la più ampia gamma di club, bar e ristoranti, mentre il resto della città è il luogo ideale per rilassarsi! I parchi sono semplicemente rigeneranti e colmi di tranquillità, come il Tiergarten o il più particolare parco di Tempelhof ricavato da un ex aeroporto berlinese


Mykonos, Grecia

Le coppie cosmopolite adoreranno gli edifici imbiancati e le pittoresche strade di Mykonos. Fiori colorati traboccano dai cortili, mentre il sole mediterraneo trasforma le spiagge idilliache in un vero paradiso con acque cristalline.

E non preoccuparti di passare ore a cercare qualcosa da mangiare, ci sono tantissimi ristoranti che offrono pesce fresco, olive locali e moussaka come non hai mai assaggiato, da perdere la testa! E il divertimento non manca assolutamente come il famoso Jacky O’.


Puerto Vallarta, in Messico

Puerto Vallarta è la destinazione più popolare per le coppie gay che fanno un viaggio in Messico.

Oltre alle affascinanti strade acciottolate troverai spiagge, negozi, hotel, locali notturni e persino tour creati appositamente per la comunità gay.

I tramonti qui sono davvero qualcosa di spettacolare, quindi perché non ammirarli da una delle tante spiagge di sabbia bianca, prima di godersi la vita notturna?


Dove dormire a Bologna dove una serata ?
Prova a vedere sulla pagina di Booking oppure Google hotel


Gay pride: tutte le date aggiornate in tempo reale

Locali gay a Stoccolma: i 4 locali imperdibili del 2019

Locali gay di Roma: dove andare e recensioni

Locali gay a Berlino dove fare incontri

Locali gay Parigi per coppie e single

Locali gay e bar a New York, per single o in coppia

Cerchi incontri gay a Pisa? Migliori locali e discoteche gay

Incontri gay a Firenze, i migliori locali dove puoi andare

Giovanni di Ippo e Dixon

Leave a reply