Cosa vedere a Chiang Rai

Cosa vedere a Chiang Rai

Cosa vedere a Chiang Rai: i luoghi più imperdibili

Chiang Rai ha una grande storia alle sue spalle, rimasta un po’ nell’ombra per alcuni anni, adesso sta tornano alle luci della ribalta. La città di Chiang Rai è stata per 34 anni capitale del regno di Lanna, questo vi fa capire la quantità di belle cose ha da offrire, tra l’altro è tra gli insediamenti più antichi di tutta la Thailandia.

Come muoversi a Chiang Rai

Premesso che noi abbiamo visitato Chiang Rai in giornata partendo da Chiang Mai, dovete sapere che la città può essere visitata tranquillamente in Tuk Tuk oppure in taxi oppure puoi noleggiare una moto.


Potresti essere interessato a: Come spostarsi in Thailandia


Quindi, partiamo alla scoperta delle cose da vedere a Chiang Rai:

Monumento al Re Mengrai, il Grande

Questo è considerato il cuore spirituale di Chiang Rai, questo monumento, a grandezza naturale, rappresenta il re Mengrai il Grande, che fu’ il fondatore del regno di Lanna.

Questo monumento è tra le prime cose che noti quando arrivi a Chiang Rai dall’autrostrada, questo monumento è sorretto da 3 grandi Tung d’oro. Quasi tutti i locali si fermano qui per pregare e portare rispetto al grande re, prima di proseguire il viaggio. Non mancheranno bancarelle e negozietti per acquistare souvenir.

  • Dove si trova il Monumento al Re Mengrai: Phaholyothin Road

Torre dell’orologio di Chiang Rai

E’ considerato il centro della città, infatti dove si incontrano Phaholyothin Road e Banpaprakan road si erge la torre dell’orologio di Chianr Rai, con le sue guglie. Questa torre è di recente costruzione, infatti risale al 2008, anno in cui fu fatto erigere per onorare sua maestà il re Bhumibhol Adulyadej.

Se avete già visitato il meraviglioso tempio bianco, noterete dei richiami a questo anche nella torre dell’orologio di Chiang Rai, perché l’autore è lo stesso (Chalermchai Kositpipat).

La torre dell’orologio ogni sera si accende un display luminoso e sonoro, nulla di strabiliante, ma se capitate da quelle parti dateci un’occhiata. Lo spettacolo c’è alle 19, alle 20 e alle 21.

  • Dove si trova la torre dell’orlogio di Chiang Rai: all’incrocio tra Phaholyothin, Jet Yod e Banpaprakan Road
  • Come arrivare : in tuk tuk, taxi  o noleggia una moto

Wat Rong Khun (White temple o tempio bianco)

Sicuramente conoscerai Chiang Rai grazie a questo tempio. Infatti sui social il Wat Rongh Khun o tempio bianco ha spopolato, diventando il simbolo della città.

Anche se si immagina un tempio antico, la sua storia è molto più recente infatti la sua costruzione è iniziata nel 1998 sotto la direzione artistica del suo creatore Chaloemchai Khositpipat.

Il tempio è completamente bianco, a parte l’argento e i piccoli specchi, il percorso è obbligato e mi raccomando non provare a percorrerlo al contrario, dice che porta male, anche se non sarà possibile, perché le guardie ti stopperanno immediatamente. Il colore vuole rappresentare la purezza del Buddha.  Munitevi di pazienza, i turisti sono tantissimi.


Potresti essere interessato a: Cosa vedere a Bangkok in 3 giorni


Fate attenzione all’interno della cappella non è possibile fare foto o video, piuttosto dedicatevi del tempo per guardare i dipinti alle pareti e scovare quanti più strani personaggi dei fumetti e non.

L’ingresso è a pagamento, costa 100 bath, per le donne vi ricordiamo di coprirvi e di non indossare pantaloni o gonne troppo corti.

  • Dove si trova il Wat Rong Khun: Phahonyothin Road, Pa O Don Chai, Mueang Chiang Rai District
  • Come arrivare al White temple: Potete arrivare con un taxi, con l’autista privato o con l’autobus diretto dalla stazione in circa 30 minuti.
  • Quanto costa il Tempio Bianco: 100 bath
  • Orario di apertura del Tempio Bianco: tutti i giorni dalle 8.00 alle 17.00

Wat Rong Suea Ten (Blue temple o Tempio Blu)

Il Blue Temple lo trovate a circa 10 minuti di machina dal centro di Chiang Rai e a circa 15 km dal White temple.

Il nome “turistico” è dovuto al suo colore, infatti il colore dominante qui è il blu, alternato ad un oro brillante.

Tempio Blu Thailandia

Anche l’interno ovviamente spicca il blu, anche se è più delicato, dentro al tempio sarete accolti da una tranquillità assoluta (il colore blu vi aiuterà parecchio in questo), ma il nome originale Wat Rong Suea Ten significa letteralmente “Il tempio delle tirgri danzanti”.
Il tempio blu è scenico come quello bianco, infatti il progetto è stato fatto dall’allievo del maestro autore del White temple.

  • Dove si trova il Tempio Blu: 306 Rim Kok, Muang Chiang Rai, 57100
  • Quanto costa il Blue Temple: l’ingresso al tempio blu è gratuito
  • Orario del tempio blu: il tempio è aperto dalle 8.00 alle 17.00

Potresti essere interessato a: Itinerario di viaggio: 2 settimane in Thailandia


Baan Dan Museum (The Black House)

Il Baan Dam Museum è un museo, più comunemente conosciuto come “The Black House”, la casa nera. Questo insieme di complessi è una creazione dell’artista Thawan Duchanee. L’artista con questa sua creazione voleva provocare una combinazione di pensieri tra il cupo, il surreale e il divertito.

The Black House Chiang Rai
The Black House è composta da circa quaranta edifici di varie dimensioni all’interno di un parco.
L’edificio più grande è vicino all’entrata principale e da qui si capisce subito il clima che si respirerà continuando la visita. All’esterno ha linee tradizionali  ed è di un elegante colore scuro, nero. Sicuramente se siete amanti degli animali questo posto non vi piacerà, perché all’interno troverete tovaglie fatte di pelle di coccodrillo, arredi fatti con ossa di animali.

  • Dove si trova la Black House: 414 Baandam Nanglae Moo 13 Tumbol Nanglae
  • Quanto costa la Black House: l’ingresso al Black house è di 80 bath
  • Orario della Black House: il museo è aperto dalle 8.00 alle 17.00, chiude dalle 12.00 alle 13.00

Trova il tuo hotel a Chiang Rai con Booking



Booking.com


Parco artistico e culturale Mae Fah Luang

Se avete poco tempo, ma volete avere un infarinatura generale della storia della città di Chiang Rai e su i suoi monumenti andate a questo museo, si trova a circa 5 km a ovest della città, qui potrai scoprire la storia di 400 anni del regno mentre esplori l’affascinante collezione di arte e manufatti secolari e religiosi.

Il biglietto di ingresso, come le vendite dei negozi all’interno del museo andranno a contribuire al sostentamento delle tribù delle colline etniche settentrionali e alle loro attività artigianali.

  • Orari di apertura : 08:30 – 17:30 (martedì – domenica)
  • Dove si trova il Parco Mae Fah Luang: circa 5 km a ovest della città
  • Come arrivare : in tuk tuk, taxi  o noleggia una moto

Giovanni di Ippo e Dixon

Leave a reply