Dove mangiare a Torino

Dove mangiare a Torino

Dove mangiare a Torino: i migliori bar e locali dove fare una sosta

Proveniamo dalla Toscana, con esattezza dalla bellissima Firenze, terre di gusti e sapori che spesso non riusciamo a ritrovare nei nostri viaggi.

Dobbiamo dire che Torino però ci ha stupito, facendoci assaporare piatti tipici della tradizione veramente ottimi.

Torino come saprete è una città enorme, ma noi abbiamo cercato di selezionare per voi solo alcuni dei migliori locali dove fare una breve sosta oppure dove andare per pranzo o per cena.


Potresti essere interessato a: Cose da vedere a Torino in tre giorni


Dove mangiare a Torino centro

La gerla

Sotto i portici di Corso Vittorio Emanuele, Gerla scrive la storia della pasticceria torinese dal lontano 1927.

Potrete trovare 75 tipologie di cioccolatini (ripieni e non), creme spalmabili, gianduiotti classici e mignon in vari gusti, macarons, biscotti, croissant, pasticceria secca, pasticceria fresca.

Detto tra noi, un esplosione di gusto per il palato!

indirizzo: Corso Vittorio Emanuele II 88

Caffè Elena

Un piccolo locale in Piazza Vittorio dove potrete fermarvi per una colazione un pò particolare: bicerin e biscotti; un pit stop all’insegna del gusto  😉

Indirizzo:Piazza Vittorio Veneto, 5


Potresti essere interessato a: Cosa vedere a Torino in un giorno


Miagola Cafè

Dall’esterno sembra un normalissimo locale torinese, con grandi vetrine e normalissimi tavoli al suo interno, ma se aguzzate la vista potrete scorgere piccoli occhietti furbi osservarti di soppiatto oppure una coda sbucare da sotto un tavolo…Continua a leggere!

Antico Ristorante Porto di Savona

Stiamo parlando di uno dei più antichi ristoranti di Torino, fondato nel 1863 e fa parte del circuito dei Locali Storici d’Italia.

In Toscana si direbbe un posto alla “bona” dove mangiare piatti della tradizione torinese.

IndirizzoPiazza Vittorio Veneto, 2

Caffè al Bicerin

Locale Storico d’Italia, risalente al 1763, il Bicerin è rimasto tale quale: marmo e velluto dominano l’arredamento.

Obbligo ordinare il famosissimo Bicerin, un mix di caffè, cioccolata e crema di latte.

Indirizzo:Piazza della Consolata, 5

Caffè Torino

Caffè storico di Torino nato nel 1903, ha un passato glorioso tanto da aver servito i suoi caffè a uomini e donne come: da Cesare Pavese a Macario, da Einaudi a De Gasperi, James Stewart ad Ava Gardner, fino a Brigitte Bardot

Indirizzo: Piazza San Carlo, 204

Sweet Lab

Mentre camminavamo e Filippo stava ripetendo ad oltranza che aveva fame, il suo olfatto ha captato degli aromi nell’aria… continua a leggere!

Poormanger

L’arte di saper trasformare qualcosa di semplice, come una patata, in un qualcosa di delizioso e complesso.

Puoi trovare patate per ogni gusto, ai salumiformaggiverdure di stagione. 

Sono disponibili anche opzioni per vegani, vegetariani e ciliaci.

Facci sapere in un commento se il nostro itinerario ” cosa vedere a Torino in 3 giorni ” vi è stato utile  😀

Indirizzo: Via Maria Vittoria, 36

Caffè San Carlo

Caffè storico nella piazza forse più bella di Torino. Accomodatevi ad uno dei tavoli, godetevi la vista di questa piazza e rilassatevi gustando il famoso bicerin torinese alla vista.

Indirizzo:Piazza San Carlo, 156

Baratti & Milano

Storica Confetteria situata nel cuore della vecchia Torino, ha da poco tagliato il traguardo dei 160 anni di attività.

Indirizzo:Piazza Castello, 27/29

Guido Gobino

Una delle cioccolaterie storiche della città; da provare assolutamente i cremini e i gianduiotti… una goduria per il palato

Indirizzo:la sede storica è in Via Cagliari, 15


Letture consigliate:

Torino. Con carta estraibile

A spasso per Torino. Guida emozionale della città per torinesi e non

Guida alla Torino incredibile, magica e misteriosa. Luoghi, fatti, personaggi, tradizioni

Guida Museo egizio di Torino


Potresti essere interessato a:

Locali gay a Torino dove fare incontri

Saune gay Torino

Filippo di Ippo e Dixon

Leave a reply