Ponte dell'Immacolata

Ponte dell’Immacolata: le 5 migliori mete del 2019

Ponte dell’Immacolata: le 5 migliori città dove andare per l’8 Dicembre

Hai Voglia di partire, ma anche voglia di Natale? Anche se quest’anno l’8 Dicembre cade male, ovvero di domenica, nessuno ti vieta di farti un weekend fuori porta, magari staccare la spina 2 giorni e assaporare i sapori natalizi.
Ma dove andare? Di seguito 5 idee per poter passare il Ponte dell’Immacolata fuori casa.

Ponte dell’Immacolata: 5 idee imperdibili

Berna, Svizzera

Città romantica, soprattutto durante la stagione invernale e sotto Natale, qui potrete fare shopping tra i numerosi negozi del centro storico, mangiare dolci tipici e cioccolata calda, ma potrete portarvi avanti anche con i regali di Natale, ovviamente tutto in una cornice bellissima.

Troverete anche i mercatini di Natale, tra profumi di pan di zenzero e vin brulè, il più bello in Waisenhauplatz, la piazza principale di Berna, qui troverete luci, artigianato e molto altro.

Non vi deluderà.


Strasburgo, Francia

Conosciuta soprattutto a livello politico, Strasburgo saprà ripagarvi.

Ha un centro storico davvero straordinario dove medioevo e rinascimento si incontrano creando qualcosa di unico.

Strasburgo si trova in Francia al confine con la Germania, qui potrete vedere arte storia e architettura contemporanea.

Questa città ha anche uno dei mercatini più antichi d’Europa, precisamente in Place de la Cathedrale, potrete sbizzarrirvi tra dolci, spettacoli e tante decorazioni di Natale.

Se siete in macchina, concedetevi una visita nella vicina Colmar, altro gioiello dell’Alsazia.


Matera, Italia

Visitare Matera è bello tutto l’anno, ma visitarla sotto Natale è qualcosa di magico.

La città dei sassi, che già di per se sembra un presepe, a Natale lo diventa davvero.

Perdetevi nel centro storico, patrimonio Unesco, fate shopping per le vie della città o nei vari mercatini natalizi e, soprattutto, visitate uno dei presepi viventi più famosi nel mondo (dal 7 dicembre al 6 gennaio 2020)


Lisbona, Portogallo

Chi ha detto che al mare si va solo d’estate? Lisbona è una “piccola” città, ma molto bella, ottima da visitare anche in pochi giorni.

Dal Castello di San Jorge alla torre di Belem e i quartieri più turistici come Alfama e Baixa, questa città di mare, vi incanterà.

Per Natale vi stupirà, vivrete giorni spensierati, tra usanze locali e antiche storie portoghesi; tra l’altro questa città vanta il Guinnes dei primati per avere l’albero di Natale più alto d’Europa.

In più vedrete milioni di luci (circa 2 milioni e mezzo) e mercatini di Natale sparsi per la città.

 


Bruxelles, Belgio

Bruxelles con la sua Grande-Place vi farà innamorare.

Si gira benissimo in pochi giorni e l’atmosfera natalizia si fa sentire, qui troverete tra i migliori mercatini di Natale d’Europa, negozi, shopping, prelibatezze da mangiare e diverse cose da vedere, come il quartiere reale con l’Englise Notre Dame de la Chapelle, la più antica chiesa di Bruxelles o il moderno Atomium.

Preparatevi al freddo, quello ce ne sarà molto, ma come ci sarà molto spirito natalizio e allegria


Se cerchi un hotel dove dormire in una di queste meravigliose città per il Ponte dell’Immacolata, prova a vedere sulla pagina di Booking oppure Google hotel


Potresti essere interessato anche:

Natale a Firenze?

Mercatini di Natale: Gli imperdibili!

Giovanni di Ippo e Dixon

Leave a reply