Mongolfiera in Toscana

Mongolfiera in Toscana: Ballooning in Tuscany

Giro in mongolfiera: il miglior tour in mongolfiera della Toscana

Volare in mongolfiera è un’esperienza unica. Un volo in mongolfiera, soprattutto, in Toscana, sopra alle dolci colline della Val d’Orcia, è ancora più bello.

Abbiamo fatto questa esperienza nel mese di Ottobre ed è stata una delle cose più emozionanti che abbiamo mai fatto in Toscana. Ci è piaciuta così tanto che la consigliamo a chiunque voglia portare a casa dei ricordi unici.

Poi se siete delle persone romantiche questa esperienza è il top!

Volo in mongolfiera per due: Ballooning Tuscany, mongolfiera in Toscana

Noi abbiamo deciso di volare con Ballooning in Tuscany, abbiamo volato con loro perché sapevamo, attraverso le recensioni, che è altamente affidabile e offre un servizio completo a 360° gradi. Il volo viene effettuato con un pilota esperto che potrà spiegarti il funzionamento del veicolo, darti tutte le informazioni sulle misure di sicurezza e rispondere a tutte le tue domande su come funziona, come si manovra, ecc. La cesta, a seconda della mongolfiera, può alloggiare da 4 a 16 persone e il volo dura circa un’ora. Alla fine del volo ti verrà offerta anche una meravigliosa colazione tra i campi, una situazione davvero bucolica!

Abbiamo fatto anche un video del nostro volo sul paesaggio lunare delle crete senesi, se ti va guardalo!

Devo essere sincero, all’inizio avevo una paura immensa al pensiero di salire a bordo e volare, soffrendo di vertigini e mal di mare, ma dopo essere montato e spiccato il volo, tempo 2 minuti, mi sono rilassato e ho iniziato a sorridere come un ebete. Nick, il nostro pilota poi è stato bravissimo a rassicurarci e fornirci tutte le spiegazioni che volevamo. Insomma, siamo rimasti conquistati dall’esperienza!

Alla fine del volo la mongolfiera atterra dolcemente dove è possibile, e il mini-van vi raggiungerà immediatamente. Dopo aver aiutato a sgonfiare e impacchettare la mongolfiera (ci vorrà circa 20/30 minuti) ti verrà offerta una colazione nel campo, con prodotti tipici toscani, dolci e salati.

Alla fine il capitano ti consegnerà l’attestato di partecipazione e dei piccoli ricordi (cartoline e spille davvero carine!).

Voli in mongolfiera: Un po’ di storia

L’idea di volare ha sempre fatto parte dell’uomo fin dalle sue origini, e nei secoli, più di uno scienziato o studioso si è applicato nella realizzazione di  questo progetto, sicuramente prima dell’invenzione dell’aereo, l’impresa più straordinaria è stata quella di due fratelli francesi Annonay da Joseph-Michel e Jacques-Étienne Montgolfier che nel 1783, ebbero l’idea di creare un pallone che usava aria calda per galleggiare nell’aria con una cesta attaccata alla sua estremità. Praticamente l’origine della Mongolfiera (nome poi  derivato dai due fratelli).

La mongolfiera moderna è considerata un aeromobile che per ottenere una spinta o una forza tale da sollevarsi da terra (secondo il noto principio di Archimede) utilizza l’ aria calda, più leggera di quella circostante.

Recentemente sempre più spesso nei nostri cieli italiani si vedono volare questi palloni dalle mille tinte e non a caso ci sono importanti manifestazioni sparse in tutta Italia; le più importanti sono il Ferrara Balloons Festival di Ferrara ed il Festival delle mongolfiere, nelle due sedi di Forlì e Treviso.

Viaggio in mongolfiera: l’esperienza del volo

Quando abbiamo volato noi eravamo in tutto 12 persone ( 11 passeggeri e il pilota) e nonostante il poco spazio a disposizione nella cesta,  riuscivamo  a muoverci liberamente senza darci fastidio, darsi fastidio, anche perché le ceste sono divise in scompartimenti da massimo 3 persone, in ognuno di questi avrete anche un binocolo a disposizione! C’è pure una GoPro pilotata dal pilota per potersi scattare meravigliose fotografie in quota.

Ballooning in Tuscany (Mongolfiera in Toscana), volendo offre anche un servizio di riprese video con il drone!

Quando  si è in volo, si è trasportati dal vento e dalle correnti e non è possibile decidere la destinazione. Per questo l’atterraggio avviene sempre in luoghi differenti.

Per questo quando si sale, non si sa poi cosa andremo a vedere, per esempio, noi avremmo potuto sorvolare la città di Siena, ma il vento ci ha portato sopra le meravigliose crete senesi!

E’ è stato un volo stupendo, eravamo saliti poco tempo dopo l’alba insieme e la natura intorno a noi si stava  ancora svegliando. I raggi del sole filtravano tra la nebbia mattutina creando dei giochi di luce indimenticabili.

Ovviamente il pilota comunica con il suo team di recupero a terra con il quale  parla attraverso un walkie-talkie. Infatti sempre grazie alle correnti del vento, come detto prima, si può venire trasportati molto lontano dal punto di partenza e il team di appoggio monitora la mongolfiera da terra, per recuperarla facilmente.

Quando arriva il momento di atterrare, qualche minuto prima il pilota richiede di riporre telefoni e macchine fotografiche, di sedersi all’interno della cesta e di arreggersi  alle maniglie. Appena si tocca terra, si fa dei piccoli sbalzi, e se si è fortunati, si rimane con la cesta in piedi, invece se il vento è più forte del dovuto, o se ci si sbilancia, può succedere che ci si adagi dolcemente su un fianco della cesta.

Noi siamo atterrati in un campo di girasoli, ma poiché eravamo troppo all’interno, il pilota ha decollato nuovamente per poi ri-atterrare poco più in là.

Finito il volo si viene chiamati a piegare in modo preciso la mongolfiera insieme agli assistenti!

Sistemata la mongolfiera si viene accompagnati a fare colazione e poi  di nuovo al punto di partenza.

Mongolfiere Toscana: Consigli utili per un volo in mongolfiera

Dove volano le mongolfiere?

Le mongolfiere volano un po’ in tutta Italia, ma Ballooning in Tuscany vola in Toscana, tra Siena e Firenze. Noi avevamo il volo con partenza a circa 10 km da Siena.

Quando si vola in mongolfiera in Toscana?

E’ possibile volare tutto l’anno (tutti i giorni della settimana). Le Mongolfiere volano solitamente al mattino presto, subito dopo l’alba quando i venti sono più docili.

Quali sono le condizioni atmosferiche ottimali per volare in mongolfiera?

Si richiede di arrivare all’incirca 30 minuti prima il decollo , perché i voli in mongolfiera dipendono esclusivamente dalle condizioni meteorologiche e solo il pilota ha la scelta finale di decidere in completa autonomia il momento della partenza o dell’annullamento del volo, per garantire la sicurezza di tutti i passeggeri!

Potrebbe capitare infatti che un volo possa essere cancellato a causa di venti forti, visibilità ridotta, nebbia, temporali o terra troppo bagnata dopo la pioggia! Infatti il giorno precedente al volo si viene avvisati della conferma del volo grazie all’ ultimo bollettino del Meteo, ma in ogni caso l’ultima parola è del pilota, la mattina del volo!

Quando arriverete  al punto di incontro, vedrete  tutte le fasi di preparazione, come il pallone viene gonfiato d’aria  mediante un ventilatore per poi essere sostituita dai prodotti della combustione! E’ bellissimo vedere come la mongolfiera tutta colorata prende corpo e consistenza in tutta la sua maestà man mano che viene gonfiata.

Come bisogna vestirsi per un volo in mongolfiera?

Per volare in mongolfiera è consigliato un abbigliamento sportivo, un paio di  pantaloni lunghi e scarpe da ginnastica sono perfette, l’ideale è vestirsi a cipolla, poiché la mattina presto fa fresco, ma col il passare delle ore e l’alzarsi del sole, la temperatura si fa più mite. Sulla mongolfiera è severamente vietato salire con i tacchi!

A che altezza vola una mongolfiera?

Solitamente si riesce a volare da 300 m ai 600 metri di altitudine, ma capita anche di salire fino a 1000 metri a seconda dei venti.

Quando è arrivato per noi il momento del decollo e  finalmente di entrare nella cesta ( ci sono ceste con  posti dai 4 a 16 persone), è successo tutto così rapidamente, che neanche ci siamo accorti di salire. Una volta sopra mi sono sorpreso nello scoprire la completa mancanza di vertigine, o di senso di vuoto, in compenso si ha un gran senso di libertà.

Si sale molto lentamente, senza scossoni o movimenti bruschi e soprattutto in completa tranquillità e silenzio. L’ unico suono che si sente è ogni tanto il rumore dell’apertura del gas da parte del pilota.

Quanto dura un volo in mongolfiera?

Il volo dura circa un’ora, ma il tour complessivo circa 3 ore.

Ci sono restrizioni per un volo in mongolfiera?

I partecipanti devono avere un’età minima di 5 anni o con un altezza minima di 1 metro e 10, non si deve soffrire di malattie cardiache e non avere arti ingessati. Per motivi di sicurezza le donne in gravidanza non possono volare, anche se è super sicuro, non si possono escludere atterraggi leggermente più bruschi.

Per definire il nostro volo in mongolfiera usiamo solo due parole STUPENDAMENTE STUPENDO!!!

Lo consigliamo a chiunque, è un’esperienza che secondo me noi va fatta almeno una volta nella vita!

Prenotazioni di un volo in mongolfiera

Consiglio di prenotare il volo con almeno 10 giorni di anticipo rispetto alla data prescelta ! Per tutte le info sui costi e  sulle date disponibili vi consiglio di consultare il sito ufficiale di Ballooning in Tuscany


Dove dormire a Toscana ?
Prova a vedere sulla pagina di Booking oppure Google hotel


Giovanni di Ippo e Dixon

Leave a reply