Locali gay New York

Locali gay New York: i migliori del 2019

Guida New York

Abbiamo parlato del nostro viaggio a New York in un precedente articolo, descrivendovi meticolosamente ogni nostro spostamento.

Abbiamo però tralasciato un lato importantissimo del nostro viaggio, la tematica gay, in questo caso la New York gay.

Gay New York

Infatti New York, oltre ad essere la città che non dorme mai, è anche la città dove tutto è permesso, dove nessuno ti giudica e puoi essere chi e ciò che vuoi.

Meta ambitissima per qualsiasi tipologia di famiglia, ovviamente offre moltissimo anche per la comunità LGBT.

Sapete qual’è il più vecchio dei locali gay New York???

Probabilmente in molti avranno risposto lo Stonewall Inn.

Ebbene non è così, infatti il gay bar più vecchio della città è il Julius’ , una leggenda della night life della città.

Nato nel 1840 come alimentari e divenuto bar nel 1864, ha iniziato ad attirare clientela gay negli anni ’50. In questo luogo si è consumata una delle prime azioni pianificate di disobbedienza civile per i diritti LGBT, ancora prima dei moti di Stonewall Inn.

Infatti il 21 aprile 1966, quattro attivisti organizzarono un giro per i locali gay della città, accompagnati da cinque giornalisti.

Quella sera i ragazzi girarono molti bar finché non arrivarono anche al Julius’ dove anche qua il barista si rifiutò di servire da bere.

Tutto a testimonianza del fatto che la legge vietava la somministrazione di bevande agli omosessuali.

Per chi volesse bere qualcosa in questo luogo storico, lo troverete in 159 West 10th Street, New York, NY 10014



Gay Guide NYC: I migliori locali gay di New York dove fare incontri

Quartiere Hell’s Kitchen

Questo è uno dei quartieri più frequentati dalla comunità gay e non per il famoso programma televisivo di cucina!

Qui possiamo trovare moltissimi locali per bere un drink, fare due chiacchiere e conoscere persone nuove. Iniziamo:

Flaming Saddles

Ricordate le ragazze del Coyote Ugly?? Se il vostro sogno è vere la versione maschile, questo è il posto giusto che fa per voi! Questo bar aperto da una coppia eterosessuale è stato aperto nel 2011. A seconda del giorno in cui andrete ci saranno varie promozioni per quanto riguarda i drink!

Per maggiori info guarda la pagina del locale

Per raggiungere il locale, segui la mappa


The Ritz Bar & Lounge

Questo locale aperto a tutti, senza distinzione alcuna offre ottimi drink e buona musica musica con giochi di luci spettacolari!

E’ aperto dalle 16 fino alle 4 di notte, mentre l’happy hour dalle 16 alle 21! L’ingresso è riservato ai maggiori di 21 anni!

Per maggiori info guarda la pagina del locale

Per raggiungere il locale, segui la mappa



Vodka Soda and Bottoms Up

Locale già dal nome Lgbt aperto nel 2015, qui è possibile trovare dell’ottima musica e i drink per lo standard di New York sono davvero economici.

Il bar è aperto tutti i giorni dalle 15 alle 4 di notte!

Per maggiori info guarda la pagina del locale

Per raggiungere il locale, segui la mappa


Atlas Social Club

Questo bar gay è frequentato da ragazzi di varie età, è un ottimo luogo dove fare un happy hour.

E’ aperto tutti i giorni, dal lunedi al venerdi dalle 16 alle 4 di notte, mentre il sabato e la domenica dalle 15 alle 4 di notte.

Per maggiori info guarda la pagina del locale

Per raggiungere il locale, segui la mappa


Posh

Locale piccolo, ma molto carino, staff cordiale ed ottimi drink. Ogni sera ha un tema diverso come lunedì bingo, mercoledì stravagante o sabato sexy.
La musica molto carina ed anche la gente che frequenta niente male.

L’happy hour tutti i giorni dalle 15 alle 21.

Aperto tutti i giorni dalle 15 alle 4 di notte.

Per maggiori info guarda la pagina del locale

Per raggiungere il locale, segui la mappa


Industry Bar

Questo locale/bar è situato in un vecchio magazzino industriale, oggi è uno dei bar gay più in voga di New York. Potrete assistere ogni sera a spettacoli a tema e sorseggiare ottimi drink, la clientela è quasi esclusivamente maschile.

Dalle 17 alle 21 c’è l’happy hours.

Il locale è aperto tutti i giorni dalle 17 alle 4 di notte.

Per maggiori info guarda la pagina del locale

Per raggiungere il locale, segui la mappa



Quartieri Chelsea e East/West Village

Passiamo adesso ad altri quartieri conosciuti dalla comunità gay newyorkese e non, l’East/West Village e Chelsea che è uno dei quartieri più gay friendly dell’intera New York. Molti gay nel corso degli anni ’90 si spostarono nel quartiere di Chelsea da quello di Greenwich Village grazie al costo più basso delle abitazioni.

Ad oggi acquistare una casa in questo quartiere non è più cosi economico, ma nonostante tutto rimane il quartiere più frequentato dalla comunità LGBT grazie ai numerosissimi locali che sapranno soddisfare per ogni palato.

Partiamo dai gay bar:

Barracuda

In questo gay bar potrete gustarvi ottime drink abbastanza economiche e coloratissimi spettacoli di Drag. E’ frequentato da turisti e abitanti del posto quindi potrete fare interessanti conoscenze! Ottimo l’happy hour.

E’ aperto tutti i giorni dalle 16 alle 4 di notte.

Per maggiori info guarda la pagina del locale

Per raggiungere il locale, segui la mappa


Le Bain

Questo è locale è situato in cima ad un hotel, The Standard, se riuscite a superare la selezione all’ingresso, si apriranno le porte di un mondo parallelo; meravigliose viste sulla città, luci e musica house vi accompagneranno per tutta la serata e per i più intraprendenti, il locale dispone di piscina usufruibile da tutti durante la stagione calda. La clientela appartiene alla New York “bene”, quindi non vi aspettate un locale economico.

E’ aperto dal mercoledì al giovedì dalle 22 alle 4 di notte, il venerdì dalle 16 alle 4 di notte e dal sabato alla domenica dalle 14 alle 4 di notte.

Per maggiori info guarda la pagina del locale

Per raggiungere il locale, segui la mappa


The Eagle NYC

Questo bar è un’istituzione per l’ambiente gay leather. Aperto nel 1970 grazie anche moti di Stonewall, chiuse nel 2000 per poi riaprire nel 2001.

E’ aperto la domenica dalle 17 alle 4 di notte. Lunedì, martedì e mercoledì dalle 22 alle 4 di notte. Giovedì, venerdì e sabato dalle 19 alle 4 di notte. Dal giovedì al sabato dalle 19 alle 22 c’è l’happy hour. E’ chiuso il 24 e 25 Dicembre.

L’ingresso è consentito ai maggiori di 21 anni, il guardaroba costa 2 dollari a capo.

Per maggiori info guarda la pagina del locale

Per raggiungere il locale, segui la mappa


Boxers NYC

Locale gay per sportivi. Troverete il biliardo e schermi per guardare le partite. Se amate le persone con una buona forma fisica, questo è il posto che fa per voi.

E’ aperto tutti i giorni, mediamente dalle 16 alle 2, il venerdì e il sabato fino alle 4.

Per maggiori info guarda la pagina del locale

Per raggiungere il locale, segui la mappa



Cubbyhole

Sicuramente molto scenografico grazie ai centinaia di oggetti di carta di moltissimi colori appesi al soffitto.

E’ aperto tutti i giorni, da lunedì a venerdì dalle 16 alle 4 e il sabato e domenica dalle 14 alle 4.

Per maggiori info guarda la pagina del locale

Per raggiungere il locale, segui la mappa


Phoenix

Aperto dal 1999 questo bar è probabilmente uno dei locali più accoglienti della città, potrete trovare una clientela mista. Ottime drink, ottima musica e ottimi prezzi.

E’ aperto tutti i giorni dalle 15 alle 4 di notte.

Per maggiori info guarda la pagina del locale

Per raggiungere il locale, segui la mappa


The Duplex

Aperto nel 1950 questo locale con karaoke, frequentato da una clientela mista, anche etero. Ottime drink.

Happy Hour: da lunedì a venerdì dalle 16 alle 20.

Aperto tutti i giorni dalle 16 alle 4 di notte.

Per maggiori info guarda la pagina del locale

Per raggiungere il locale, segui la mappa


The Hangar

In questo locale potrete trovare clientela di varie etnia (principalmente afroamericana e latina) e di età media, i drink sono a buon prezzo.

Aperto tutti i giorni in media dalle 15 alle 3 di notte.

Per maggiori info guarda la pagina del locale

Per raggiungere il locale, segui la mappa


Per concludere, un ultimo avvertimento: non dimenticate il documento di identità o passaporto che sarà necessario per accedere ai locali gay New York


Dove dormire a New York ?
Prova a vedere sulla pagina di Booking oppure Google hotel


Potresti essere interessato anche:

Cerchi una sauna per coppie gay di New York

Cosa vedere a New York in 4 giorni?

Maine USA: come, quando e perché andare?

Perché visitare Quebec City? La Parigi Canadese

5 consigli utili per un viaggio on the road

Gay pride: tutte le date aggiornate in tempo reale

Filippo di Ippo e Dixon

Leave a reply