Chueca Madrid

Chueca Madrid, il quartiere gay della capitale spagnola

Chueca, il quartiere gay di Madrid

A Madrid esiste un quartiere che descriverlo con una sola parola è davvero difficile.

Chueca è colorato, vivo, alternativo, divertente, storico; sono moltissimi gli aggettivi che mi vengono in mente; Chueca a nostro avviso è il quartiere gay per eccellenza.


Potresti essere interessato a: Axel hotel Madrid: la catena Etero friendly


In passato era stato un elegante quartieri di Madrid, ma durante la dittatura si era trasformato in una zona molto degradata.

Solo negli anni successivi, grazie alla comunità gay di Madrid, questo quartiere è tornato al suo massimo splendore, divenendo il quartiere più in voga di Madrid.

Il quartiere Chueca di Madrid

Oltre a essere il quartiere gay della città, è famoso perché qua potrete imbattervi in molteplici culture e orientamenti sessuali che convivono in armonia e rispetto.

Un quartiere dove divertirsi alla sera, con locali di ogni genere, e dove fare shopping nei numerosissimi negozi durante la giornata.


Potresti essere interessato a: Cosa vedere a Madrid in 3 giorni


Arrivando con la metro (linea verde, fermata Chueca) verrete subito accolti dai colori rainbow della stazione, alle pareti troviamo i colori dell’arcobaleno e dell’orgoglio gay.

Qui nella piazza, lato Calle de Gravina, al numero 11, nel 1993, ben 24 anni fa, apriva la prima libreria gay (o lgbt) di Madrid e della Spagna: Berkana.

Al tempo la situazione non era certo la stessa di oggi, ma Mili Hernandez Garcia non ebbe paura, impavida si lanciò in questa avventura; un’avventura che dura tutt’ora, anche se le vicissitudini e la crisi economica hanno portato la libreria a spostarsi in Calle de Hortaleza, 62.


Potresti essere interessato a: Come organizzare un viaggio a Madrid


Sempre nel quartiere troviamo il Museo Chicote, riconosciuto varie volte come il miglior bar d’Europa; da qui sono passate le migliori star dell’epoca d’oro di Hollywood e anche star italiane come Sophia Loren.

Il quartiere è famoso anche grazie a Pedro Almodovar, che utilizza spesso come scenario per i suoi film.

Se cercate dove fare shopping alternativo e stravagante, vi consigliamo il Mercato de Fuencarral, dove potrete trovare qualsiasi tipi di negozio.

Questi sono solo tre dei luoghi più storici di Chueca, che non puoi assolutamente perderti passeggiando per queste vie; vie che, tra tanti pub, bar, boutique di tendenza e alberghi ti lasceranno un ricordo di questo quartiere indimenticabile.


Letture consigliate:

Guida Madrid con cartina


Leave a reply