Sign in / Join

Venezia: la serenissima, la città dell’acqua alta

Venezia, la città dell’acqua alta…Per descrivere questa città basta una sola parola: WOW!

Una città dal fascino estremizzato.

L’atmosfera di questo posto è indescrivibile! Girovagando per il mondo si trovano posti riconducibili a lei, ma per farla breve la magia che si respira qui è davvero unica!

Qui tutto è stato messo al posto giusto, è un mix di architettura sapientemente incastrato dove anche perdersi risulta un’avventura fantastica.

La città senza eguali.

Appena arrivati ad attenderci il Canal Grande e dietro di lui un dedalo di strette viuzze, chiamate calle, si diramano quasi a formare un labirinto.

Il ponte di Rialto, la Ca’ d’oro, piazza San Marco, il ponte dei sospiri, per poi arrivare alla chiesa del Santissimo Redentore; questi per citarne solo alcuni, in altre parole qui ovunque ti giri, respiri arte, storia e meraviglia.

Siamo stati a Venezia tre giorni, un fine settimana di maggio. Questa città è come Dr. Jekyll e Mr. Hyde, il giorno ha una personalità, la notte ne ha un’altra.

Una città da vedere e rivedere.

Durante le ore di sole le strada e le piazze si riempiono di turisti, mentre al chiaro di luna si svuotano completamente.

Noi l’adoriamo di giorno, ma di notte l’amiamo. Tutto assume una prospettiva diversa, un fascino straordinario.

Passeggiare per la città senza nessuno è un’esperienza che ti mostra la vera Venezia, durante la notte, infatti, questo capoluogo si rivela secondo noi.

Beh Venezia è sempre Venezia, certo è molto cara, ma basta fare un pò di ricerca e si riesce a vivere anche con poco. Non mancano le catene di fast food per esempio.

Inoltre que

sta cittadina gallegiante fa da sfondo ad un importante evento per l’architettura, la Biennale di Venezia (c’è ogni anno pari).

Insomma, alla fine Venezia, se non si hanno troppe pretese si può vivere con poco, godendosi uno scenario unico al mondo.

Venezia, la città dell’acqua alta!

Leggi anche il nostro articolo sulla Misteriosa Edimburgo.

Get Your Guide

Leave a reply