parlamento budapest info consigli visita

Il Parlamento di Budapest: visita al Palazzo

Il Parlamento di Budapest: consigli e informazioni per visitare il Palazzo del Parlamento

Il Parlamento ungherese, simbolo indiscusso di Budapest, si trova sulla riva destra del Danubio, nel quartiere di Pest.

Costruito tra il 1885 e il 1904 dall’architetto Imre Steindl, venne ispirato per il progetto, dal Parlamento inglese.

L’edifico del governo ungherese, come quello inglese, affaccia sul fiume, regalando al visitatore una vista mozzafiato.

Esternamente si presenta in maniera austera e davvero enorme. E’ un edificio lungo più di 200 metri (per l’esattezza 268) e largo ben 123 metri, immaginatevi 4 campi da calcio, sbalorditivo!

La sua cupola arriva a 96 metri che, insieme alla Cupola della Chiesa di Santo Stefano, dettano l’altezza massima da non superare mai a Budapest.

Il Parlamento di Budapest-visita al Palazzo

La facciata principale si affaccia sul Danubio anche se l’ingresso è situato sulla Piazza Kossuth, sul lato opposto.

L’edificio presenta una perfetta simmetria, data dal fatto che originariamente il parlamento era bicamerale; Nel 1994, in seguito al passaggio al sistema monocamerale, la disposizione degli interni mutò: la zona settentrionale ospita la residenza del Primo Ministro, quella meridionale ospita invece la residenza del Presidente della Repubblica.

Cosa vedere nel Parlamento Ungherese

La visita a questo sito è possibile farla soltanto attraverso un tour guidato, disponibile in diverse lingue, anche in italiano.

I posti sono limitati, quasi sicuramente sarà impossibile trovare un biglietto il giorno stesso della visita, per cui, almeno una settimana prima cercate di acquistarli.

Una volta presi, ricordatevi di stampare i biglietti, perché la versione mobile non sarà accettata. In alternativa, se non volete o potete stamparli in autonomia, al centro visitatori del parlamento, ve li stamperanno senza problemi.

Una volta muniti di biglietto cartaceo, mettetevi in coda e attendete il vostro turno. Dovrete passare dal metal detector, vi verrà consegnata una radio con cuffie da cui potrete ascoltare la vostra guida.

Se prenotate il biglietto delle 12.30 (in inglese) potrete assistere al cambio della guardia all’interno.

La visita al parlamento di Budapest è abbastanza serrato e non potrete dilungarvi troppo nel fare le foto, ogni gruppo viene seguito da una guardia che fa avanzare. Per cui, si deve essere lesti!

Nella stanza della cupola, dove ci sono gli ori e dove avviene il cambio della guardia, non è possibile fare foto.

La visita merita assolutamente, gli ambienti sono a dir poco stupendi.

Il Parlamento di Budapest è uno dei palazzi più belli e sfarzosi della città: al suo interno sono presenti sculture e affreschi.

Il palazzo costudisce anche un preziosissimo gioiello: nella Sala Della Cupola risiede la Corona di Re Santo Stefano, di enorme valore simbolico per il popolo ungherese; insieme alla corona sono conservati anche lo Scettro, il Globo Crucigero e la Spada che insieme compongono le insegne regali.

Orari di apertura

Dal 1 Aprile al 31 ottobre, dal Lunedì al Venerdì Dalle 8:00 alle 18:00
Sabato e Domenica Dalle 8:00 alle 16:00
Dal 1 Novembre al 31 Marzo, dal Lunedì alla Domenica Dalle 8:00 alle 16:00
Chiuso 1 gennaio, 15 marzo, Pasqua e Pasquetta, 1 maggio, 20 agosto, 23 ottobre, 1 novembre, dal 24 al 26 dicembre

 

1 comment

  1. Sofie Thybo 15 Maggio, 2020 at 18:03 Rispondi

    Budapest e sicuramente una delle piu belle citta del mondo. Le sue costruzioni architettoniche sono molto interessanti per gli amanti dell’arte, della storia e del turismo. Uno degli edifici piu maestosi e il palazzo del Parlamento Ungherese, conosciuto anche come Parlamento di Budapest, dal nome della citta in cui e situato, il quale e espressione del fasto e della bellezza tipiche del periodo tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX.

Leave a reply