cosa vedere a edimburgo in 3 giorni

Cosa vedere a Edimburgo in 3 giorni

Cosa vedere a Edimburgo in 3 giorni? Cosa vedere in Scozia?

Se state  organizzando un tour della Scozia oppure un semplice tour di qualche città scozzese, questo è l’articolo che fa per voi.

Ovviamente non si può pianificare questo tipo di viaggio senza prevedere una visita alla capitale della Scozia.



Booking.com


Sorprendentemente bella, ricca di antiche storie e leggende, paesaggi incantati e antichi castelli e antiche tradizioni celtiche.

Edimburgo è una città relativamente piccola ricca di cose da vedere, quartieri da scoprire e attrazioni da visitare, il tutto avvolto da un’atmosfera davvero piacevole.

Arrivo all’aeroporto di Edimburgo

Ad accoglierci all’aeroporto è il classico odore che c’è nell’aria;  un misto tra uno stufato della nonna e l’odore di tostatura

L’aeroporto di Edimburgo dista solo 9 km dalla città, di conseguenza raggiungere il centro è veramente facile e economico:

Con il Bus

Uscite dall’aeroporto e vi troverete il servizio bus; ogni 10 minuti parte un autobus per il centro.

Potrete acquistare i biglietti in aeroporto presso l’ufficio informazioni, direttamente quando sarete a bordo oppure sul link qua sotto.

 In Taxi

Se desiderate la comodità del taxi, non dovete far altro che attenderlo fuori dall’aeroporto; Noterete senza dubbio un cab variopinto e con 1000 pubblicità che vi attende.

 

La città si divide principalmente in due: la Old Town e la New Town.

Cosa vedere a Edimburgo in 3 giorni?

Old Town

Castello

Dichiarata patrimonio dell’UNESCO nel 1995, la Old Town si arrampica su un antico promontorio roccioso di origine vulcanica.

 

La città, come tutte le città medievali, ha attraversato periodi di lunghe guerre, costringendola, per difesa, a chiudersi all’interno della Muraglia di Flodden che costringerà la città a svilupparsi verso l’alto con alte palazzine.

Un sovraffollamento e la scarsa igiene portò di conseguenza epidemie e malattie.

Molto interessante la visita dei labirinti sotterranei, un ambiente sospeso nel tempo, dove potrete osservare quella che era la vita degli abitanti del Mary King’s Close di 400 anni fa.

Il castello di Edimburgo gode di una posizione unica, dominando il territorio a 360 gradi.

 

Entrando dall’antica porta, si prosegue verso la sommità della rocca.

Salite fino al bastione per godere di un panorama mozzafiato.

All’interno del castello potrete visitare:

Cappella di Santa Margherita: è l’edifico più antico di Edimburgo, questa cappella in stile romanico è ormai in disuso.

Museo Nazionale della Guerra: qua potrete ammirare 400 enni di storia militare del paese raccontati attraverso quadri, armi uniformi.

Le prigioni: dove attraverso ricostruzioni dettagliate, potrete osservare le precarie condizioni in cui vivevano i prigionieri.

Inoltre ci teniamo a segnalarvi che ogni giorno (tranne la domenica) alle ore 13:00 viene sparato un colpo di cannone.

 

La Royal Mile (Il miglio Reale)

Il Royal Mile (il miglio Reale) è il centro turistico della città, la via principale che porta dal Castello di Edimburgo, fino ad Holyrood House, passando per la cattedrale di St. Giles.

Sapete cosa sono i “Close“?

Sono di vicoli strettissimi che convergono tutti sulla Royal Mile. Vi consigliamo di addentrarvi.  😉

Royal Mile Market:

Un piccolo market di prodotti artigianali collocato all’interno di una chiesa sconsacrata.

E’ aperto ogni giorno dalle 10 alle 18.

 

La Camera Obscura:
Un sistema di specchi che proietta l’immagine della città su una superficie concava nella camera scura di una torre

Fu progettata da Maria Theresa Short nel 1835 e nel 1892, il famoso sociologo Patrick Geddes comprò una torre situata vicino al Castello e vi trasferì la Camara Oscura.

Il museo del Whisky

Un percorso attraverso la storia del Whisky, dove imparerete come nasce e come riconoscerne i vari sapori.

 

New Town

Princess Street

Se Royal Mile è il cuore della old Town, Princess Street è il cuore pulsante della New Town, ricca di negozi di ogni genere, bar, locali.

 

Ramsay Garden

E’ un piccolo quartiere di sedici palazzi condominiali nella zona di del castello, che si distinguono per i loro colori rosso e bianco.

Victoria Street

I colori accesi di questi edifici appartengono ai palazzi di Victoria Street.

Dean Village

Se volete vivere qualche ora in una fiaba scozzese, percorrete le rive del fiume Water of Leith, arriverete in questo piccolo villaggio incantato.

Situato a pochi minuti dal caos cittadino, vi sembrerà di aver percorso migliaia di chilometri dalla tranquillità e il silenzio che troverete.

Circus Lane

Non molto lontana da Dean Village, potrete fare due passi in Circus Lane, una stradina circolare caratterizzata da piccole casette completamente in pietra.

Un vero chicchino da non perdersi!

Calton Hill

Sicuramente il miglio punto di osservazione per avere una vista mozzafiato su Edimburgo.

Inoltre potrete trovare diversi monumenti, quali :

Monumento Nazionale ai Caduti durante le guerre napoleoniche

Il Monumento Nelson in onore del vice ammiraglio Nelson

Holyrood Palace

Residenza della Regina d’Inghilterra in Scozia, é visitabile se la Regina non si trova a Edimburgo.

Il Britannia

Costruita nel 1953, è stata usata dalla Famiglia Reale per ben 968 viaggi percorrendo più di un milione di miglia.


A bordo tutto era allestito nel miglior modo possibile, per far sentire a suo agio la Regina; infatti durante la visita (che consigliamo vivamente) vedrete le stanze reali ancora arredate, foto appese e lo stesso mobilio usato quando era in attività.

 

Non rischiare code interminabili  🙁  🙁

Potresti essere interessato anche alle seguenti letture:

Come funziona google fligt

Come trovare voli low cost

Un viaggio nella fiabesca Bruges

Cosa vedere a Madrid

Cosa vedere a Berlino

Cosa vedere a Parigi

 

Giovanni di Ippo e Dixon

Leave a reply