Umbria cosa vedere nella regione verde dItalia

Cosa vedere in Umbria: la regione verde d’Italia

L’Umbria è stata definita “il cuore verde d’Italia“, è verde, prevalentemente ad uso agricolo ed è più scarsamente popolata della Toscana, qui troviamo anche uno dei laghi più grandi d’Italia, il lago Trasimeno; ma cosa vedere in Umbria?

L’Umbria è per il viaggiatore rilassato, uno che forse vorrebbe sorseggiare il vino unicamente umbro chiamato Sagrantino in una delle tante cantine umbre. Ci sono molte città interessanti e storiche da scoprire; il capoluogo di regione Perugia, la città di San Francesco di Assisi, o la città etrusca di Orvieto.

Molti arrivano in autobus o in treno e iniziano la loro esplorazione dell’Umbria nel capoluogo Perugia:

  • Da Firenze a Perugia  (circa 2 ore in autobus o treno)
  • Da Roma a Perugia  (circa 3 ore in autobus o treno)
  • Da Venezia a Perugia  (5 ore e 13 minuti in treno)

Umbria: cosa vedere

Perugia, il capoluogo dell’Umbria

 

Perugia, il capoluogo regionale dell’Umbria, ha una storia etrusca visibile tra cui un arco e le mura della città. Perugia è una delle grandi città d’arte italiane ed è nota per i suoi famosi festival di jazz e cioccolato.

Perugia è situata su una collina e in parte di una valle. Dalla stazione dei treni si può prendere un autobus per la salita di 1,5 km in città, ma se hai voglia di camminare potrai utilizzare un percorso alternativo; la scala mobile che dai parcheggi conduce attraverso gli scavi sotto la città, che tra l’altro è una cosa molto bella.

L’ampio Corso Vannucci che taglia il centro della città è come una gigantesca piazza, un posto fantastico per fare la tua passeggiata serale attraverso la storia dell’arte e dell’architettura perugina .

 

Castiglione del Lago in Umbria

 

A Castiglione del Lago si trova Rocca del Leone, il castello di questa interessante città protesa sul Lago Trasimeno, è spesso teatro di feste e presentazioni d’arte, ma potrete ammirare anche il Palazzo Ducale o della Corgna, la chiesa di Santa Maria Maddalena o il Santuario della Madonna della Carraia.

Le sponde del Lago Trasimeno furono il sito della battaglia del Lago Trasimeno nel 217 a.C., dove Annibale sconfisse i romani che avevano intenzione di tendere un’imboscata mentre tornava a Roma.

 

Panicale in Umbria

 

Panicale è un piccolo paese collinare che si affaccia sulla stupenda vista del Lago Trasimeno, qui puoi divertirti a trascorrere alcuni giorni o anche settimane se ami la vita tranquilla e lenta di paese.

Nel cuore della città, appena fuori dalla piazza principale, troverete dell’ottimo cibo, vino e diversi appartamenti disponibili. I monumenti notevoli conservati includono le mura della città, le torri, la chiesa di San Michele Arcangelo, il Palazzo Pretorio e il Palazzo del Podestà.

 

 

 

Assisi, in Umbria

Segui le orme di San Francesco; Assisi era la sua città natale. La Basilica di San Francesco è una massiccia chiesa a due piani, consacrata nel 1253. I suoi affreschi raffiguranti la vita di San Francesco sono stati attribuiti ad artisti famosi come Giotto e Cimabue.

 

 

Orvieto, Umbria

Tra i luoghi di interesse dell’Umbria sicuramente Orvieto ci rientra a pieno titolo. Visita questa città etrusca con lo scintillante Duomo nel centro storico. Orvieto è famosa per il vino bianco che porta il suo nome, ma anche per il suo meraviglioso Duomo, soprattutto la facciata, e per il Pozzo senza fondo, chiamato Pozzo di San Patrizio.

 

 

Spoleto, Umbria

Questa città è famosa per il suo festival musicale estivo, Festival dei Due Mondi , con interessanti monumenti romani, medievali e moderni per tenere un visitatore impegnato tutto l’anno. Potrete andare alla scoperta della Cattedrale di Santa Maria Assunta, la rocca Albronoziana o il ponte delle torri.

 

 

Todi, Umbria

Tra i posti da visitare in Umbria, Todi è un’altra pittoresca cittadina collinare, circondata da mura medievali, romane ed etrusche. Sebbene sia una città costruita su un’altura, il suo centro in cima alla collina è pianeggiante, quindi camminare non sarà faticoso.

 

 

Gubbio, Umbria

Gubbio è una cittadina medievale davvero meritevole da visitare durante una vacanza in Umbria. Tornerete indietro nel tempo e rimarrete entusiasti di come sia ben conservata. Potrete visitare la cattedrale di Sant’Ubaldo, il palazzo gotico dei Consoli e il teatro romano, oltre ad una vista sugli Appennini meravigliosa.

 

 

 

 

 

 

Bevagna, Umbria

Sospeso nel tempo, tra antichi mestieri e piccole stradine acciottolate, a Bevagna vivrai l’esperienza di tempi ormai andati.

Bevagna, l’antica Mevania, è un antico borgo in provincia di Perugia, classificato come uno dei borghi più belle d’Italia. Qui potrete vedere il Palazzo dei Consoli, la Chiesa di San Silvestro e la Chiesa di San Michele mentre vi gustate una pizza al testo, tipica dell’Umbria.

 

 

 

 

 

 


Leave a reply