Sign in / Join

Ponte Carlo, alchimia, orologio astronomico : La Repubblica Ceca e la sua capitale Praga

Praga, capitale della Repubblica Ceca, capitale dell’alchimia , città magica, mistica, lugubre, misteriosa, attrae persone da tutto il mondo grazie alle sue maestose opere come l’Orologio Astronomico e il Ponte Carlo.

Praga, capitale della Repubblica Ceca 

Molti sono gli aggettivi attribuiti a questa città, ma per noi rimarrà sempre la città “bomboniera”  d’Europa.
La città, è divisa sostanzialmente in :
Malà strana, un gioiello all’interno della città, con piazzette e palazzine curati nei minimi particolari, dove si ha la sensazione che il tempo si sia fermato.  Alzando gli occhi si potrà notare il magnifico castello che sovrasta il quartiere.
Tutto questo crea un atmosfere magica per cui è nota la capitale Ceca.

Orologio Astronomico e alchimia di Praga

Stare Mesto o “ vecchia città”,  la zona forse più visitata della città grazie alla sua piazza che ospita l’orologio astronomico, simbolo esoterico della capitale Ceca, dove ad ogni ora, duranti i rintocchi dell’orologio astronomico delle statue iniziano a muoversi dando vita ad una delle attrazioni più famose di Praga.

Ponte Carlo

Queste due aree sono unite dal Ponte Carlo, icona della capitate Ceca.

Simbolo indiscusso della città, si contraddistingue per le sue torri posizionate alle due estremità. Se vi recate a Praga, noterete che in ogni stagione dell’anno un fiume di gente prende di mira il Ponte Carlo per foto e video immortalando la vista magnifica a 360 gradi della città, e le statue  che lo hanno reso celebre.
La cosa che più caratterizza questo antico ponte è la presenza in ogni stagione di artisti di strada, dai musicisti e dai venditori di “souvenir”.

Praga è anche altro…

Il Ghetto ebraico: teatro di brutali vicende di soprusi , fino ad arrivare agli anni del nazismo con le sue violente deportazione, è oggi sede di numerosi musei ebraici, sinagoghe, fino ad arrivare all’antico cimitero ebraico.
Molto famosa è la leggenda che aleggia in questo quartiere, quella del rabbino rabbino Low e il suo leggendario Golem, che si dice vaghi ancora tra i vicoli del quartiere.

Il castello di Praga: questa imponente struttura che sovrasta la città, è certamente una delle attrazioni più visitate e conosciute della capitale Ceca.  Al suo interno potrete visitare ambienti medievali, acquistare souvenir, visitare il famoso “vicolo d’oro” e se siete appassionati del natale potrete visitare il bellissimo negozio a tema natalizio dove potrete trovare addobbi di ogni genere.

La collina degli innamorati: alle spalle di Praga, la collina degli innamorati veglia sulla città. Qua è possibile fare una passeggiata lontano dal frastuono cittadino, immersi in un angolo di natura. Qua potrete visitare l’osservatorio Petrin che è una riproduzione in scala ridotta della torre Eiffel. Adiacente all’osservatorio, potere vistare il Labirinto degli specchi, padiglione realizzato in occasione della Mostra del Giubileo di Praga del 1981.

Ai piedi della collina possiamo trovare il Memoriale delle vittime del Comunismo, luogo di forte impatto emotivo.

Il palazzo Danzante: adagiato sulle rive della Moldava, uno strano palazzo attrarrà la vostra attenzione; il palazzo danzante, opera di Frank O. Gehry che sembra sfidare le leggi della fisica.

Queste sono solo alcuni luoghi che caratterizzano Praga,  una città da secoli avvolta nel mistero e antiche  leggende che la rendono unica in Europa.

 Ippo e Dixon vi consigliano :

Leave a reply