Sign in / Join

La città della Spagna dove essere gay (lgbt) non è più un problema: Madrid

Oggi parliamo di una città della Spagna, dove essere gay non è più un problema: Madrid!

Molte sono le città europee dove la comunità lgbt si è ben integrata tanto da non essere più un tabù, soprattutto in Spagna, soprattutto Madrid.

La città di Madrid

 

Avevamo sentito parlare della qualità di vita lgbt a Madrid, di quanto sia ben integrata; la comunità gay nella capitale della Spagna ormai vive una vita come tutti si meritano: “normale” e scontata. (Che brutta la parola normale, come diverso, per questo la usiamo tra le virgolette)

Vi raccontiamo la nostra esperienza in quella che per noi non è una capitale lgbt, ma è la città lgbt e gay per eccellenza.

La capitale lgbt

Madrid, città multietnica, multiculturale, capitale lgbt; la capitale della Spagna che non dorme mai.

E’ una città aperta ai giovani e alle nuove tendenze, una capitale che non ha paura di mettersi in gioco agli occhi del mondo; potremmo attribuirgli molti aggettivi e tutti gli calzerebbero a pennello!

L’impatto che abbiamo avuto arrivando qui è quello di una metropoli: caos, metrò, grattacieli e persone che corrono a destra e sinistra; ma Madrid è non solo questo!

Abbiamo trovato una capitale moderna, bella, accogliente, ma sopratutto troverai una città aperta, colorata… una città Lgbt!

A Madrid puoi essere ciò che vuoi, vivere come vuoi, vestirti come vuoi, andare dove vuoi; ma sopratutto qui puoi amare chiunque tu voglia, senza doverti preoccupare di cosa pensano gli altri.

Qui in questa metropoli le persone vivono la propria vita come e con chi vogliono, alla luce del sole, nella più totale normalità e tranquillità.

La Spagna ama i gay!

Madrid negli ultimi anni sta investendo molto nel turismo lgbt, offrendo sempre più strutture e servizi a tematica gay.

Qui bisogna immergersi, soprattutto nel quartiere di Chueca, quello che fu il quartiere gay! Oggi qui vivono tranquillamente, famiglie di ogni tipo, gay, single eterosessuali, lesbiche. Tra le sue strade animate da locali di ogni genere, negozi e il mercato di San Anton, nasce 24 anni fa Berkana la prima libreria lgbt della città, molto vicino traviamo anche l’Axel Hotel, la catena etero friendly (qui trovi l’articolo sull’Axel Hotel).

 

 

Che dire di Madrid col suo spirito spagnolo al 100%, con il suo calore, è una città da vivere e visitare assolutamente, che tu sia etero, gay, lesbica o trans, qui quello che conta è essere persone!

 

Leggi anche la nostra

esperienza ad Edimburgo, Scozia!

Get Your Guide

 

 

Leave a reply